Come prevenire la depressione post-partum: preziosi consigli

Poniti dei limiti, sia durante la gravidanza che dopo la nascita del tuo bambino.

Esistono dei modi per prevenire la depressione post-partum, una problematica piuttosto preoccupante ma risolvibile. Hai ragione ad essere preoccupata; potresti non essere in grado di evitare un altro attacco di depressione post-partum – ma puoi ridurre il rischio di avere un altro episodio grave.

Una volta che hai avuto la DPP, hai un 50/50 di possibilità di averla di nuovo. È meglio prepararsi a questa possibilit; in questo modo se la DPP colpisce, i sintomi non ti prenderanno alla sprovvista e il tuo recupero sarà più facile.

La possibilità che la tua depressione ritorni dipende da diverse cose: quanti episodi precedenti di depressione hai avuto, la storia della tua famiglia, quanto erano gravi i sintomi con il tuo primo bambino e i tuoi attuali fattori di stress.

Come prevenire la depressione post-partum: preziosi consigli

Ecco alcuni passi importanti da fare se sei preoccupata che la DPP si ripeta:

Mettiti in contatto con gli operatori sanitari che ti hanno aiutato a superare il tuo precedente episodio di DPP. Questi possono includere il tuo medico, un terapista e uno psichiatra.

Fai un piano per gestire la tua depressione se ritorna. Se la tua DPP è stata trattata con successo con i farmaci, potresti considerare di prendere i farmaci subito dopo aver dato alla luce il tuo bambino.

È stato dimostrato che questo riduce significativamente la possibilità di un ritorno della PPD, e riduce la sua gravità se ritorna. Alcune donne preferiscono aspettare, vedere come si sentono e iniziare a prendere i farmaci solo se i sintomi emergono. Tuttavia, più aspetti dopo la comparsa dei sintomi, più difficile sarà trattare la depressione.

Parla con il tuo partner e altre persone care. Fai sapere alle persone che ti vogliono bene cosa ti ha aiutato quando hai sofferto di DPP l’ultima volta, cosa non ti ha aiutato e cosa renderebbe le cose più facili se dovesse succedere di nuovo.

Stabilisci un piano di sostegno: chi ci sarà ad aiutarti dopo che avrai il tuo bambino? Le possibilità includono tua madre o tua suocera, un altro membro della famiglia, un amico o un gruppo di amici.

Durante la gravidanza, prendi ulteriori precauzioni contro la fatica e lo stress. Assicurati di riposare, di mangiare bene (frutta, verdura e cereali integrali in abbondanza), di fare esercizio e di prenderti cura di te stessa fisicamente, evitando qualsiasi cosa che possa stressare il tuo sistema.

Poniti dei limiti. Proteggiti dall’esagerazione, sia durante la gravidanza che dopo la nascita del tuo bambino. Esagerare può portare alla stanchezza, che ti rende più vulnerabile alla DPP di quanto lo saresti se fossi riposata.

Scritto da Stefania Netti
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Cosa dire quando qualcuno presume che tu sia ancora incinta

Come mantenere le amicizie dopo il parto

Leggi anche
  • zuppa di polloZuppa di pollo con farro e funghi shiitake

    Una saziante e deliziosa zuppa ricca di nutrienti essenziali.

  • ginger sickness 125104224 resizedZenzero contro la nausea
  • Loading...
  • Zanzare bambini rimediZanzare: i rimedi per difendere i bambini

    Le zanzare in estate, ma spesso si presentano anche in inverno, rappresentano un fastidio continuo, ma per i bambini possono essere anche dannose. Ecco dei consigli per proteggere e prevenire i vostri figli dalle punture di questi insetti.

  • 174Yogurt magro, fa bene e ha meno calorie
  • untitled 119Yoghurt senza zucchero
Contents.media