Conservare l’avocado in frigo con fette di cipolla o limone

L’avocado è un frutto molto versatile.

Il gusto esotico dell’avocado e la sua consistenza morbida lo rendono perfetto sia per ricette salate sia per la preparazione dei dolci.

L’avocado infatti può rappresentare un ottimo ingrediente per l’insalata, ma anche per toast e sandwich, nei quali, grazie al suo gusto cremoso, può sostituire anche la maionese o il formaggio.

Molti utilizzato anche nella preparazione di piatti giapponesi, come il sushi, può essere anche un buon sostitutivo del burro nelle torte.
Uno dei difetti di questo frutto è la rapidità con il quale si deperisce. In media infatti un avocado si rovina in pochi giorni, quindi è molto difficile da conservare.

Ecco a voi alcune idee per conservarlo il più a lungo possibile, ricordando comunque che per mantenere la consistenza e il colore intatti, non dovete ritardare il suo utilizzo per più di tre giorni.

1) Provate a conservare il vostro avocado in un contenitore di plastica con delle fettine di cipolla.

2) Un’altra idea è quella di mettere nel contenitore del frutto uno spicchio di limone o un po’ di succo di limone.

3) Oppure potete avvolgere l’avocado, privato del nocciolo, in un pò di carta stagnola.

Scritto da Monica Annese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Con cosa abbinare latte e cereali per colazione sana

Abbinamenti migliori per consumare yogurt a colazione

Leggi anche
  • Yoghurt senza zuccheroYoghurt senza zucchero
  • Vitamine indispensabili che bimbo deve assumere quotidianamenteVitamine indispensabili che bimbo deve assumere quotidianamente
  • Verdure parte secondaVerdure parte seconda
  • Loading...
  • Varietà e gustoVarietà e gusto
  • Vantaggi cottura della frittataVantaggi cottura della frittata
Contents.media