Congiuntivite nei bambini: cause, sintomi e rimedi

I bambini, molto spesso, sono affetti da congiuntivite: quali sono le cause, i sintomi e i rimedi per questo disturbo?

La congiuntivite nei bambini è un disturbo ampiamente diffuso, ma che non deve essere sottovalutato, in modo da evitare l’insorgenza di complicazioni che possono diventare anche gravi. Quali sono le cause, i sintomi e i rimedi per la congiuntivite nei bambini?

Congiuntivite nei bambini

L’occhio rosso può essere un campanello d’allarme per la presenza di uno stato infiammatorio di origine infettiva, allergica o traumatica, e viene identificato con il termine congiuntivite. In genere, la congiuntivite nei bambini è un disturbo facilmente diagnosticabile e curabile. Tuttavia, qualora si sospetti che il proprio bambino possa essere affetto da congiuntivite, è sempre necessario rivolgersi al pediatra.

Le cause

Le principali cause che possono portare alla congiuntivite nei bambini sono le infezioni batteriche, le infezioni virali e le allergie.

È per questo che si parla di congiuntiviti batteriche, congiuntiviti virali e congiuntiviti allergiche. Altre cause potrebbero essere la presenza di corpi estranei e la penetrazione di sostanze chimiche nell’occhio. In questi casi, però, si parla di congiuntiviti irritative. Un’ulteriore causa potrebbe, infine, essere l’ostruzione del dotto lacrimale che favorisce la comparsa di questo disturbo.

I sintomi

I sintomi della congiuntivite nei bambini possono essere differenti a seconda della causa che ha scatenato l’infezione.

A ogni modo, alcuni sintomi sono comuni a tutte le tipologie di congiuntivite. In particolare:

  • arrossamento oculare;
  • gonfiore;
  • bruciore;
  • prurito;
  • sensazione di avere un corpo estraneo nell’occhio;
  • aumento della lacrimazione;
  • formazione di crosticine;
  • fotofobia (fastidio alla luce e al sole).

I sintomi della congiuntivite infettiva di solito si sviluppano entro 24-72 ore dall’infezione e possono durare da due giorni fino a tre settimane.

Come si cura la congiuntivite nei bambini

La congiuntivite deve essere diagnosticata e trattata tempestivamente, soprattutto nei bambini più piccoli che vengono facilmente colpiti da congiuntiviti infettive. Inoltre, la congiuntivite (tranne quella allergica) è estremamente contagiosa, si trasmette attraverso goccioline o il contatto occhio-mano, specialmente per contatto diretto tra i familiari. Naturalmente, il trattamento farmacologico prescritto dal medico dipende dalla causa che ha scatenato questo disturbo. Indipendentemente dal principio attivo impiegato, si è soliti ricorrere all’utilizzo di colliri.

Accortezze e precauzioni

La congiuntivite è un disturbo molto fastidioso, ma se viene correttamente trattato può risolversi in modo abbastanza semplice. La congiuntivite infettiva può essere prevenuta adottando delle semplici accortezze, come:

  • pulire spesso gli occhi del bambino, lavando prima le proprie mani;
  • insegnare al bambino a non toccarsi gli occhi con le mani sporche;
  • evitare il contatto con chi è affetto da congiuntivite infettiva;
  • non condividere asciugamani, lenzuola, indumenti e altro con i membri della famiglia.
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Campeggio in tenda con i bambini: cosa portare?

Le migliori piscine fuori terra: quale acquistare

Leggi anche
  • Zenzero contro la nauseaZenzero contro la nausea
  • Zanzare bambini rimediZanzare: i rimedi per difendere i bambini

    Le zanzare in estate, ma spesso si presentano anche in inverno, rappresentano un fastidio continuo, ma per i bambini possono essere anche dannose. Ecco dei consigli per proteggere e prevenire i vostri figli dalle punture di questi insetti.

  • Yogurt magro, fa bene e ha meno calorieYogurt magro, fa bene e ha meno calorie
  • Yoghurt senza zuccheroYoghurt senza zucchero
  • 
    Loading...
  • vomito bambiniVomito bambini: cosa fare e come fermarlo

    Cosa causa il vomito nei bambini e come si può fermare? Cerchiamo di capire il perché molti bambini soffrono di tale disturbo.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.