Comprare una crema solare per bambini: guida alla scelta

Per proteggere la pelle dei bambini dal sole il primo passo è munirsi di una crema solare per bambini estremamente protettiva, quali caratteristiche deve avere e dove comprarla.

Cosa c’è di più bello che trascorrere una meravigliosa giornata d’estate in spiaggia con i propri bambini? Il sole, il mare, un piacevole vento e la compagnia dei nostri piccoli sotto l’ombrellone sono l’essenza del relax…ma come proteggere la pelle dei più piccoli dal sole cocente di una giornata in spiaggia?

Il primo passo fondamentale è quello di munirsi di una crema solare per bambini estremamente protettiva, con SPF (Sun Protection Factor, dall’inglese) superiore a 50 o, comunque, molto elevato e in grado di garantire una protezione molto alta.

La sigla SPF indica di quante volte l’applicazione della crema prolunga l’esposizione della pelle al sole senza che si scotti: ad esempio, se la pelle dei bambini si scotta dopo 10 minuti, una crema per bambini con SPF 50 permette l’esposizione senza danni per un periodo di tempo 50 volte superiore (500 minuti).

Quali sono le caratteristiche e dove comprare un’ottima crema solare

Per proteggere in modo adeguato la pelle, è necessario che la crema solare per bambini riporti tutte le specifiche del prodotto – compresa l’infiammabilità – sulla confezione, senza confonderle con slogan pubblicitari fuorvianti.

In particolare, le proprietà fondamentali da ricercare sono:

  • Resistenza all’acqua: indica che l’acqua o il sudore hanno bisogno di molto tempo per rimuovere il prodotto. Non fidarsi delle creme riportanti la dicitura “Waterproof”(a prova d’acqua), poiché tutte le creme vengono rimosse da liquidi come acqua e sudore, nessuna esclusa.
  • Protezione da raggi Uv: una qualità indicata dalla presenza sulla confezione del bollino circolare che attesta questa qualità.
  • Una composizione senza: coloranti, conservanti, nichel, profumi e sostanze in grado di provocare reazioni allergiche.

Ma dove è possibile comprare ottimi prodotti solari online, come una crema solare per bambini? Innanzitutto è necessario rivolgersi ad un venditore autorevole come una farmacia online, in grado di presentarci una vasta gamma di prodotti di alta qualità, capaci di proteggere i nostri bambini.

Un esempio è quello di Tuttofarma.it, uno degli e-commerce di farmacia più forniti d’Italia, in grado di presentare una scelta di più di 300 differenti creme solari per bambini, per rendere sicure e spensierate le nostre giornate in spiaggia.

Le caratteristiche delle creme solari per bambini nei vari formati: crema, spray, stick e gel

Per permettere ai nostri bambini di giocare e divertirsi in spiaggia, rimanendo in sicurezza, è necessario considerare le numerose volte che una crema va applicata nella stessa giornata. Molti bambini, infatti, non amano il momento della stesura della creme e, anzi, molto spesso lo reputano totalmente inutile.

Ogni formato ha le sue caratteristiche, positive e negative, ma possono essere sommariamente riassunte in questo modo:

  • Crema classica: la semplicità di applicazione è il pregio maggiore, unita ad una migliore spalmabilità su viso e corpo, che garantisce anche di poterla applicare rapidamente su tutto il tessuto cutaneo.
  • Stick: Comodità di applicazione in zone difficili – come orecchie, naso e labbra – e maggiore protezione delle (piccole) zone interessante.
  • Gel: Principalmente indicati per zone coperte dai peli, in particolar modo il tessuto cutaneo della testa.
  • Spray: Facilità estrema di applicazione ma scarsa precisione, oltre al difetto di non essere spruzzabili direttamente sul viso. Il bambino potrebbe, inoltre, rischiare di inalare lo spray.

A seconda delle proprie esigenze, è necessario saper scegliere la migliore crema solare per bambini tenendo conto dei fattori sopra elencati.

Perché è importante l’uso della crema?

In caso di esposizione al sole nelle ore centrali della giornata(dalle 11 alle 17) è bene sapere come questa sia quella “più a rischio” e che maggiormente potrebbe danneggiare la cute dei bambini. I piccoli, inoltre, si adattano molto meno degli adulti alle temperature elevate e necessitano di una protezione adeguata per poter trascorrere la giornata in spiaggia.

L’utilizzo di una crema solare per bambini è fondamentale poiché scherma il tessuto cutaneo dai raggi ultravioletti, che sono principalmente di due tipi:

  • Raggi UVA: penetrano a fondo nell’epidermide e fino al derma, oltre ad essere i responsabili dell’invecchiamento cutaneo.
  • Raggi UVB: possono essere filtrati dai prodotti solari e sono i responsabili dell’abbronzatura, oltrechè delle scottature.

Salvaguardando i nostri bambini con l’ausilio di prodotti in grado di proteggerli da entrambi i tipi di raggi ultravioletti, è possibile scongiurare anche il rischio tumori ed eczemi della pelle.

Gli accorgimenti da adottare oltre all’uso della crema solare per bambini

È necessario spalmare la crema solare ai bambini anche se sono sotto l’ombrellone, che non li protegge completamente dai raggi solari ultravioletti. Al massimo, si può essere più rilassati durante le prime ore del mattino o dopo le 18, quando il sole inizia a tramontare.

Oltre ad applicare la crema solare ogni due ore, vi sono alcuni piccoli accorgimenti che, se adottati, permetteranno ai bambini di trascorrere una magnifica giornata al mare, in tutta sicurezza! È consigliabile, quindi:

  • Idratare frequentemente i bambini, specialmente i neonati, attraverso l’uso di panni umidi. Se più grandi, provare con delle docce tiepide.
  • Far bere molta acqua ai bambini, più volte durante il giorno.
  • Utilizzare cappelli e occhiali da sole.
  • Usare la crema anche all’ombra.

Nonostante le precauzioni da osservare, esporre i bambini al sole è estremamente salutare (stimola la produzione di vitamina D) e gli permetterà di godersi appieno le giornate al mare, senza dover pensare al rischio di fastidiose scottature!

Scritto da Alice Sacchi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Depressione in gravidanza: sintomi e rimedi

Donne e finanza: come creare un piano di investimento

Leggi anche
  • ZainoZaino scuola per bambini: modelli e marche migliori

    Le vacanze estive stanno finendo ed è tempo di pensare al rietro a scuola; Zaino scuola per bambini: modelli e marche migliori.

  • zainoZaino per bambini delle elementari: il modello migliore del 2022

    Sono tanti i modelli di zaino delle elementari per i bambini, ma il migliore è in grado di trasformarsi in peluche per accompagnarli ovunque.

  • Loading...
  • zaini scuolaZaini scuola: quale scegliere per i propri figli

    La scelta degli zaini scuola per i figli è fondamentale per affrontare l’anno scolastico in arrivo. Sicuramente alla moda, ma comodi e di qualità.

  • zaini per bambiniZaini per bambini: il meglio per la scuola

    Gli zaini per bambini per il ritorno tra i banchi sono in vario tipo, con fantasie e stili diversi: dai personaggi Disney ai super eroi sino a Batman.

  • zaino elementare bambina 2Zaini elementari bimba: le tendenze del momento

    Con l’inizio delle scuole elementari è importante scegliere,per la propria bambina, uno zaino comodo e capiente ma al passo con le tendenze del momento.

Contents.media