Notizie.it logo

Come spiegare il divorzio ai figli

Come spiegare il divorzio ai figli

La fine di un matrimonio o anche di una convivenza non è mai un momento piacevole: può indubbiamente essere una soluzione per evitare litigi, in particolare davanti ai figli.

Infatti, i figli avvertono facilmente le tensioni tra i propri genitori e di certo questo provoca uno stress molto forte.

Nel caso in cui il divorzio sia l’unica scelta possibile, purtroppo non vi è un modo giusto di viverlo.

Gli stessi genitori stanno vivendo un momento molto delicato, in cui si trovano a dover riorganizzare la propria vita, ma i figli hanno come l’impressione di trovarsi tra due fuochi.

È fondamentale non litigare davanti al bambino, ma nel caso in cui questo accadesse, è necessario spiegargli successivamente, con calma, che non è lui la causa del litigio.

È frequente, infatti, che i figli si sentano come causa del divorzio.

Spiegare, con molta serenità, che la separazione dei genitori riguarda solo loro: la mancanza di accordo tra i due li porta a doversi separare, ma soprattutto bisogna sottolineare che non verrà abbandonato in alcun modo.

È facile,infatti, che il bambino, o ragazzo, oltre a sentirsi la causa del divorzio, può sentire un forte senso di abbandono.

Durante il divorzio, i genitori devono tenere presente che le loro attenzioni devono essere soprattutto sui figli: sono loro che soffrono maggiormente nella rottura di un matrimonio,non bisogna mai dimenticarlo!

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche