Come spiegare il ciclo mestruale a una bambina: i consigli

Se siete preoccupate e non sapete come spiegare il ciclo a una bambina, questi utili suggerimenti vi aiuteranno ad affrontare la conversazione.

L’arrivo delle mestruazioni è una tappa importante per vostra figlia. Leggete questi consigli su come affrontare questo momento con serenità e senza imbarazzo.

Come spiegare il ciclo mestruale a una bambina

Il primo passo quando si affronta l’argomento, è quello di spiegare alla vostra bambina com’è fatto il suo corpo e come funziona l’apparato genitale.

É importante che anche voi genitori vi informiate e vi prepariate a spiegare questi concetti. Una volta spiegato come sono fatti i genitali interni ed esterni, parla del processo dell’ovulazione, tramite cui si concepisce un nuovo bambino. Utilizzare delle immagini potrà aiutarvi.

Per far capire alla bambina di cosa si tratta, partite dalla parola mestruazioni: essa deriva dal termine latino “menstrus” che significa “ogni mese”. In questo modo potete spiegare loro che il ciclo arriva una volta al mese appunto, e che può durare dai 3 ai 7 giorni.

Spiegate alla bambina che il corpo femminile produce ogni mese un ovulo che, non essendo fecondato, viene espulso dal corpo sotto forma di sangue durante le mestruazioni.

Come comportarsi

Quando giunge il momento della prima mestruazione e vostra figlia ve lo comunica, assicuratevi di abbracciarla e tranquillizzarla, dandole ufficialmente il benvenuto nel mondo delle donne adulte. Ogni bambina può reagire in modo diverso: c’è chi può risultare entusiasta, e chi invece si sente triste e non riesce a realizzare cosa stia succedendo.

In ogni caso, fate capire alle vostre figlie che si tratta di un evento positivo e del tutto collegato ai ritmi della natura.

Le domande frequenti

Le vostre figlie inizieranno probabilmente a riempirvi di domande, chiedendovi cosa devono fare quando sono a scuola, se possono continuare a svolgere e altre mille domande su cosa fare quando si ha il ciclo mestruale. Assicuratevi di spiegare loro che devono condurre una vita assolutamente regolare, come se le mestruazioni non ci fossero.

Quando sono a scuola, è importante indossare delle mutandine comode, mantenersi pulite, e portarsi dietro degli assorbenti di ricambio da utilizzare durante la giornata. Un’altra domanda gettonata potrà essere quella di come comportarsi quando si è al mare e si ha il ciclo: è possibile fare il bagno, tenendo l’assorbente in spiaggia, e togliendolo nel momento in cui si entra in acqua, che tende a ridurre il flusso di sangue. É meglio non entrare in acqua con l’assorbente, in quanto tenderà a gonfiarsi d’acqua e diventerà molto evidente.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come vestire un bambino per Halloween: i costumi più particolari

Come curare le allergie nei bambini: i consigli per i genitori

Leggi anche
  • Zoomarine orari 2020Zoomarine: tutti gli orari dell’estate 2020

    Zoomarine è uno dei parchi acquatici più amati d’Italia ed è finalmente pronto per riaprire i battenti dopo la quarantena: quali sono gli orari del 2020?

  • Zoomarine biglietti prezzi orariZoomarine: biglietti, prezzi e orari del parco

    Zoomarine è la scelta perfetta per tutte le famiglie che vogliono divertirsi insieme: ma come e dove informarsi in merito a biglietti, prezzi e orari?

  • Zoomarine Orari NavetteZoomarine Orari Navette
  • Zoomarine Orari AttrazioneZoomarine Orari Attrazione
  • 
    Loading...
  • Zone erogene femminiliZone erogene femminili
Entire Digital Publishing - Learn to read again.