Come spiegare ai bambini il concepimento: semplici soluzioni

Vostro figlio potrebbe essere particolarmente curioso di conoscere i misteri della nascita. Vi sveliamo alcuni piccoli trucchi per spiegare il concepimento a un bambino.

Come spiegare ai bambini il concepimento? Si tratta di un compito molto difficile per alcuni genitori, dato che non riescono a trovare le parole adatte. Il bambino potrebbe essere particolarmente curioso di conoscere i misteri della nascita di un bambino se voi o qualcun altro vicino a voi è in attesa.

Oppure la sua curiosità potrebbe essere stimolata dalle conversazioni con i fratelli maggiori o con gli amici a scuola.

A seconda di ciò che hanno sentito dagli altri – alcuni dei quali possono essere confusi o contraddittori – potrebbero cercare di capire come il bambino entra nella madre, cosa fa lì dentro e come esce. Tuttavia, alcuni bambini più grandi potrebbero mostrare poca curiosità per l’argomento, anche se siete nel terzo trimestre.

Se siete incinte, cercate di non prendere sul personale la mancanza di interesse di vostro figlio: alcuni bambini di questa età vogliono sapere molto e altri semplicemente non sono ancora interessati.

Come spiegare ai bambini il concepimento: semplici soluzioni

Seguite l’esempio del vostro bambino

Rispondete alle domande che vi vengono poste e mantenete le spiegazioni semplici. La maggior parte dei bambini non ha bisogno di informazioni dettagliate sulle complesse realtà del concepimento, della gestazione e della nascita.

Aspettate che sia il bambino a chiedervelo. Se i bambini non lo chiedono, non è importante per loro.

Quando il bambino lo chiede, bisogna avere una conversazione sana e aperta e fornire alcune informazioni di base. Man mano che il bambino cresce e diventa emotivamente più capace, si può entrare più nel dettaglio.

Chiedere, poi raccontare

Assicuratevi di capire cosa sta chiedendo realmente vostro figlio. Per evitare malintesi, rispondete alle domande di vostro figlio chiedendo: “Cosa ne pensi?”.

Molti bambini creano fantasie elaborate su come vengono creati i bambini. Per prima cosa cercate di capire cosa sta pensando il vostro bambino. Poi potrete usarlo come punto di partenza per una discussione più utile.

Come spiegare ai bambini il concepimento consigli

Usare un linguaggio corretto

Si può evitare la confusione usando termini precisi per le parti del corpo. Per esempio, dire a un bambino che il bambino cresce nella pancia della mamma può creare confusione, perché è lì che va il cibo. Dite invece al bambino che il bambino cresce in un luogo speciale all’interno della mamma, chiamato “grembo” o “utero”.

Se dite che il seme del padre cresce all’interno della madre, il bambino potrebbe immaginare un seme di mela che cresce in un albero all’interno del corpo di una donna. Si può invece spiegare che lo sperma del padre esce dal suo corpo ed entra nell’utero della madre.

Raccontate una storia

Trasformate la vostra spiegazione in una storia, con un inizio, una parte centrale e una fine. Potete seguire la solita trama: il padre e la madre fanno un bambino, il bambino cresce nel grembo della madre e il bambino esce quando è pronto.

Questo aiuta i bambini a capire che la creazione e la crescita di un bambino è un processo che avviene nel tempo. Se siete incinte, questo rassicura il bambino sul fatto che la gravidanza è temporanea e che, quando il bambino crescerà abbastanza nel vostro grembo, uscirà e avrà un fratellino.

LEGGI ANCHE:

Scritto da Stefania Netti
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come usare la fitball in gravidanza e quali sono i suoi benefici

Le migliori scarpe per bambini: guida all’acquisto

Leggi anche
  • ZainoZaino scuola per bambini: modelli e marche migliori

    Le vacanze estive stanno finendo ed è tempo di pensare al rietro a scuola; Zaino scuola per bambini: modelli e marche migliori.

  • zainoZaino per bambini delle elementari: il modello migliore del 2022

    Sono tanti i modelli di zaino delle elementari per i bambini, ma il migliore è in grado di trasformarsi in peluche per accompagnarli ovunque.

  • Loading...
  • zaini scuolaZaini scuola: quale scegliere per i propri figli

    La scelta degli zaini scuola per i figli è fondamentale per affrontare l’anno scolastico in arrivo. Sicuramente alla moda, ma comodi e di qualità.

  • zaini per bambiniZaini per bambini: il meglio per la scuola

    Gli zaini per bambini per il ritorno tra i banchi sono in vario tipo, con fantasie e stili diversi: dai personaggi Disney ai super eroi sino a Batman.

  • zaino elementare bambina 2Zaini elementari bimba: le tendenze del momento

    Con l’inizio delle scuole elementari è importante scegliere,per la propria bambina, uno zaino comodo e capiente ma al passo con le tendenze del momento.