Notizie.it logo

Come sopravvivere a un aborto

Come sopravvivere a un aborto

Ora che avete sperimentato una perdita di gravidanza vi sentite tristi. Avere un aborto spontaneo può essere molto difficile. L’impatto emotivo di solito può richiedere più tempo per guarire oltre l’impatto fisico.

Quali sono le emozioni che potrei sentire dopo un aborto spontaneo?

Le donne possono sperimentare un ottovolante di emozioni come intorpidimento, incredulità, rabbia, senso di colpa, tristezza, depressione e difficoltà di concentrazione. Anche se la gravidanza si è conclusa molto presto, il senso del legame tra una madre e il suo bambino può essere forte. Alcune donne avvertono anche sintomi fisici da stress emotivo. Questi sintomi sono: stanchezza, disturbi del sonno, difficoltà di concentrazione, perdita di appetito, e frequenti episodi di pianto. I cambiamenti ormonali che si verificano dopo aborto spontaneo può intensificare questi sintomi.

Il processo di lutto prevede tre passaggi:
– shock: non sta accadendo.

Ho fatto tutto quello che dovevo fare.

– dolore: piangi, sfogati.

– accettazione: quando si impara ad accettare di aver perso un bambino, si è sulla via di guarigione.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche