Notizie.it logo

Come scegliere lo scrub viso

Come scegliere lo scrub viso

Lo scrub viso esfolia la pelle, rimuovendo le cellule morte consentendo alle sostanze idratanti di penetrare nella pelle, lasciandola morbida ed elastica. La pulizia quotidiana è importante per far sì che il tuo viso abbia un aspetto fresco e radioso. Rimuovere le cellule morte inoltre consente alle nuove di rimpiazzarle, il risultato sarà una carnagione molto più luminosa. Oltre agli scrub specifici per il viso, ci sono moltissimi altri prodotti da acquistare oppure da realizzare direttamente a casa che consentono alla tua pelle di avere sempre un aspetto sano.

  1. Agenti abrasivi
    Alcuni scrub per il viso contengono agenti abrasivi che rimuovono delicatamente lo strato superiore della pelle del viso. Frammenti di semi, come quelli di albicocca, oppure di gusci sono utilizzati molto comunemente a questo scopo.

    Tuttavia il Centro Medico dell’Università di Maryland mette in guarda rispetto a questi ingredienti poiché potrebbero danneggiare la pelle. Piuttosto consiglia di scegliere detergenti che contengono micro sfere, che graffiano meno la pelle.

  2. Esfolianti acidi
    WebMD raccomanda di scegliere uno scrub che contenga ingredienti specifici come l’acido glicolico e l’acido lattico, che si trovano naturalmente nel latte, oppure l’acido salicilico e l’acido malico che si trovano nelle mele. Secondo il Centro Medico dell’Università di Maryland, i detrgenti che utilizzano acidi per esfoliare, anziché agenti abrasivi, sono migliori per la pelle poiché non la raschiano o danneggiano.
  3. Detergenti esfolianti fatti in casa
    Puoi trasformare il tuo normale detergente per il viso in un vero e proprio esfoliante in poche semplici mosse.

    WebMD raccomanda di aggiungere una piccola quantità di zucchero bianco o farina di mais al detergente viso, poi di strofinarlo delicatamente sulla faccia per evitare di graffiare la pelle. Inoltre, i fondi di caffè freddo e il bicarbonato di sodio aggiunti al tuo normale detergente aiutano ad esfoliare e a rimuovere le cellule morte dalla pelle. Anche la farina di avena è efficace come agente delicato per lo scrub.

  4. Detergenti quotidiani da banco
    Quando acquisti un detergente quotidiano, WebMD raccomanda di sceglierne uno liquido piuttosto che una saponetta che tende a seccare la pelle. Scegli detergenti che contengono ceramidi, le quali aiutano la pelle a trattenere l’umidità. Evita invece quelli che contengono sodio laurilsolfato che secca molto la pelle.
© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
  • Zenzero contro la nauseaZenzero contro la nausea

    Lo zenzero è utile per combattere la nausea che di solito è una conseguenza della chemioterapia, dell’avvelenamento da cibo, delle

Leggi anche