Come riprendersi da un aborto

Ho sempre voluto avere un figlio. Ho pianificato tutto, ma qualcosa è crollato miserabilmente.

Quello che mi ha stupito è stato quello che è successo dopo. Perché avevo avuto motivo di sospettare qualcosa che non andava, nessun problema con la mia prima gravidanza.

avevo già diffuso la notizia che ero nuovamente incinta e la mia prima gravidanza è andata bene, ma mi hanno stupito le risposte.

“Oh, sì, un aborto spontaneo. Ho avuto uno di quelli tra i miei due figli “, un conoscente mi ha detto. “Ho perso un bambino a tredici settimane, il giorno dopo ho detto alla mia famiglia allargata che ero incinta”, un altro amico ha confessato. (Non avevo mai conosciuto!)

Se la perdita è accaduto molto presto nella gravidanza prima di sette o otto settimane, il medico potrebbe consigliare di lasciare il vostro corpo espellere qualsiasi tessuto fetale o placentare da solo, se non lo è già, in forma di un periodo molto pesante, accompagnato da forte crampi.

Ma se l’aborto spontaneo è accaduto un po’più tardi o non avete mai sperimentato alcun segno che la gravidanza fosse in pericolo (sanguinamento, crampi), fino a una ecografia non è riuscito a rilevare un battito cardiaco, potrebbe essere necessario un intervento.

Ma non stupirti se non provi emozioni e non sai che sentimenti provare. “Mi fa sembrare terribilmente freddo a dire che non ero che sconvolto?” Chiede Georgia Hallinan di Richmond, CA, che ha abortito.

“Voglio dire, ho pianto quando ho cominciato a sanguinare, e mi sentivo triste per un paio di giorni, ma ho sempre saputo che sarei stata di nuovo incinta”.

I vostri bambini possono aiutare … Basta avere un bambino (o più figli), che spesso rendono la perdita molto più facile da accettare. E i vostri figli potrebbero effettivamente consolarti o per lo meno ti aiutano ad affrontare il momento e a non essere troppo dispiaciuta per te stessa.

Scritto da Simona Bernini
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Motivi per cui gli adolescenti mentono

Si può prevenire un aborto?

Leggi anche
  • Zenzero contro la nauseaZenzero contro la nausea
  • Zanzare bambini rimediZanzare: i rimedi per difendere i bambini

    Le zanzare in estate, ma spesso si presentano anche in inverno, rappresentano un fastidio continuo, ma per i bambini possono essere anche dannose. Ecco dei consigli per proteggere e prevenire i vostri figli dalle punture di questi insetti.

  • ZainoZaino scuola per bambini: modelli e marche migliori

    Le vacanze estive stanno finendo ed è tempo di pensare al rietro a scuola; Zaino scuola per bambini: modelli e marche migliori.

  • Loading...
  • zaini scuolaZaini scuola: quale scegliere per i propri figli

    La scelta degli zaini scuola per i figli è fondamentale per affrontare l’anno scolastico in arrivo. Sicuramente alla moda, ma comodi e di qualità.

  • Zaini elementari bimba: le tendenze del momentoZaini elementari bimba: le tendenze del momento

    Con l’inizio delle scuole elementari è importante scegliere,per la propria bambina, uno zaino comodo e capiente ma al passo con le tendenze del momento.

Contents.media