Come riconoscere malattie fungine delle piante appartamento

Abbellire la propria casa con piante e fiori è l’occupazione preferita di tutte quelle donne ( e anche uomini!) amanti della natura, con un innato pollice verde.

Può capitare però che le nostre piante da appartamento vengano colpite da malattie fungine che ne deteriorano non sono la bellezza e l’aspetto esteriore, ma le danneggiano intaccando la loro salute.

Esistono diversi tipi di malattie fungine, saperle riconoscere è importante per potersi prendere cura delle proprie piante in maniera repentina.

Ad esempio alcune piante posso soffrire di cancri corticali, che si manifestano sotto forma di macchie bruno rossastre su foglie e corteccia (anche sui rametti). I funghi si insinuano nelle “ferite” delle piante e iniziano a diffondersi.

I marciumi basali invece sono provocati dalla proliferazione di funghi nel terriccio, questo provoca il prematuro appassimento e disseccamento delle foglie: la pianta in generale appare floscia e morente.

Tipica malattia fungina delle piante ornamentali è la ruggine, facilmente visibile a causa delle macchie aranciate e rossicce che si diffondono sulle foglie.

Se invece le vostre piante sono ricoperte da macchie scure dal contorno più chiaro, potrebbe trattarsi di corineo.

Scritto da Monica Annese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Parole migliori per spiegare Olocausto ai propri figli

Come realizzare gioco fai da te con semi di zucca

Leggi anche
  • platiVivere senza plastica: la sfida di una famiglia di Varese

    Una famiglia di Varese ha deciso di intraprendere un viaggio ecologico. Riusciranno a vivere senza plastica?

  • Vestito babbo natale fai da teVestito babbo natale fai da te
  • Vernice sprayVernice spray
  • Loading...
  • Vantaggi del fare giardinaggio sulla salute di famigliaVantaggi del fare giardinaggio sulla salute di famiglia
  • una localitàuna località
Contents.media