Notizie.it logo

Come prepararsi per l’adozione

Come prepararsi per l’adozione

Portare una nuova persona nella famiglia è impegnativo, ma può essere particolarmente difficile quando si adotta un bambino più grande. Anche se i bambini più grandi sono la scelta giusta per molti genitori, arrivano con la propria personalità già formata, che possono includere gli effetti della trascuratezza, abusi fisici o sessuali e un generale senso di non appartenenza.

Rivedere il profilo del bambino. L’agenzia di adozione vi fornirà un profilo di tuo figlio che contiene informazioni importanti, come i dettagli di famiglia, la storia medica e le note da uno psicologo, se applicabile.

Qualcosa come “Parenting Your Child Older adottato: Come superare le sfide uniche e crescere una sana e felice Bambino” di Brenda McCreight, Ph.D., può essere utile a tutte le famiglie che adottano bambini più grandi.

Se il vostro bambino è venuto a voi con una disabilità, come la sindrome di Down, o gravi traumi dalla sua casa precedente, consultare le risorse che si concentrano su quelle specifiche.

Acquistare solo le basi per la sua camera da letto. E ‘forte la tentazione di andare all-out con la decorazione quando si imposta la sua stanza, ma si desidera la stanza per riflettere la sua personalità. Si potrebbe acquistare mobili, ma quando si tratta di biancheria da letto o decorazioni murali.

Creare una rete di sostegno per te. E ‘utile avere le persone a cui rivolgersi per un sostegno ancor prima che il bambino torni a casa.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche
  • Come fare passeggiata con i figliCoronavirus, consentita la passeggiata con i figli: come fare

    Il 31 marzo 2020 è stata divulgata una circolare da parte del Viminale che consente la passeggiata ai figli minori accompagnati da un solo genitore nei pressi dell’abitazione. Bisogna chiarire come fare e quali sono le norme da rispettare.