Come parlare ai bambini della pipì a letto del fratello

Ricordate che non c'è niente di cui vergognarsi.

Parlare ai bambini della pipì a letto del fratello richiede delle strategie specifiche. Un bambino che bagna il letto può sentirsi in imbarazzo, quindi è importante trattare la questione con i fratelli in modo sensibile. Parlate apertamente in modo calmo e concreto e spiegate che, come molti altri bambini, il loro fratello bagna il letto.

È normale fare la pipì letto, non è colpa sua e non c’è nulla di cui vergognarsi; tuttavia, bagnare il letto è una cosa privata. Sapere di più su quello che sta passando può aiutarli ad essere più comprensivi e a farlo sentire più a suo agio.

La pipì a letto del fratello: come evitare le prese in giro

Dite loro che le prese in giro non sono accettabili. Ricordategli che il loro fratello non può controllare la pipì a letto.

Succede quando dorme profondamente. Chiedetegli di ricordare una volta in cui sono stati rimproverati per qualcosa che non potevano controllare. Come si sono sentiti? Incoraggiateli a mettersi nei panni del loro fratello. A seconda della loro età, potreste anche fargli fare un disegno o scrivere una storia in cui immaginano come si senta il loro fratello. L’empatia è uno dei valori più importanti da insegnare.

Spiegate che rimanere asciutti di notte avviene in momenti diversi per ognuno.

Se c’è una pietra miliare che il loro fratello ha raggiunto prima, potreste parlarne. Dite ai vostri figli che anche se la pipì a letto non è un segreto, è una cosa privata. È importante sottolinearlo a tutti i membri della famiglia, in modo che il bambino che bagna il letto si senta sicuro che la sua privacy non sarà violata. Chiarite che non è opportuno parlarne con persone al di fuori della famiglia.

I vostri figli probabilmente non intendono essere offensivi. Le loro prese in giro possono essere un modo per dire “non so come gestire questa situazione”.

spiegare pipì a letto del fratello

Chiedete al fratello come si sente

Cercate di trovare un momento tranquillo per parlare di come si sentono riguardo alla pipì a letto dei loro fratelli. Potrebbero:

  • Sentire che il loro fratello riceve più attenzione perché bagna il letto
  • Preoccuparsi che i loro amici lo scoprano e li prendano in giro per questo
  • Risentirsi con la sorella perché disturba il loro sonno se la pipì a letto li sveglia
  • Vedere che il loro fratello si sente turbato e ansioso, e sentirsi impotente ad aiutarlo

Ognuno di questi sentimenti può manifestarsi sotto forma di prese in giro. Ricordate ai vostri figli che va bene sentirsi arrabbiati, preoccupati, risentiti o gelosi. Ma non va bene agire in base a questi sentimenti in modo da ferire gli altri. Se la pipì a letto di vostro figlio occupa molto del vostro tempo e della vostra energia, cercate di riservare del tempo separato e ininterrotto agli altri bambini.

Come parlarne con sensibilità?

Non costringetelo a parlarne apertamente se non si sente a suo agio. Ma fategli sapere che anche se la pipì a letto è privata, non c’è niente di cui vergognarsi. Ricordategli che bagnare il letto è molto comune. Ci sono molti libri per bambini che parlano di bagnare il letto, dai semplici libri illustrati ai libri a capitoli. Molti spiegano l’enuresi a letto in modo gentile e facile da capire, e possono aiutare vostro figlio a sentirsi meno responsabile. Possono anche aiutare i suoi fratelli a capire cosa sta passando. Potreste provare a leggerne alcuni a vostro figlio e ai suoi fratelli e usarli per iniziare una conversazione sulla pipì a letto.

Scritto da Stefania Netti
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Pipì a letto nei bambini: perché succede e cosa fare

Consigli per viaggiare con un bambino che bagna il letto

Leggi anche
  • ZainoZaino scuola per bambini: modelli e marche migliori

    Le vacanze estive stanno finendo ed è tempo di pensare al rietro a scuola; Zaino scuola per bambini: modelli e marche migliori.

  • zaini scuolaZaini scuola: quale scegliere per i propri figli

    La scelta degli zaini scuola per i figli è fondamentale per affrontare l’anno scolastico in arrivo. Sicuramente alla moda, ma comodi e di qualità.

  • Loading...
  • zaini per bambiniZaini per bambini: il meglio per la scuola

    Gli zaini per bambini per il ritorno tra i banchi sono in vario tipo, con fantasie e stili diversi: dai personaggi Disney ai super eroi sino a Batman.

  • zaino elementare bambina 2Zaini elementari bimba: le tendenze del momento

    Con l’inizio delle scuole elementari è importante scegliere,per la propria bambina, uno zaino comodo e capiente ma al passo con le tendenze del momento.

  • zaini elementari bambinoZaini elementari bambino: quale acquistare

    Lo zaino è l’accessorio fondamentale per la scuola elementare: in esso verranno riposti tutti gli oggetti necessari per affrontare la quotidianità scolastica. Quali caratteristiche deve avere uno zaino adatto ad un bambino? Di seguito i modelli migliori.

Contents.media