Notizie.it logo

Come non ingrassare troppo in gravidanza: i consigli

come non ingrassare troppo in gravidanza

La gravidanza è il momento più bello della vita di tutte le donne e cercare di non ingrassare è impossibile, ma ci sono alcuni accorgimenti da adottare.

Come si può non ingrassare troppo in gravidanza? Molte donne al solo pensiero di salire sopra ad una bilancia iniziano a sudare freddo. La cosa si complica maggiormente quando sono nel periodo più bello della loro vita, cioè quello della gravidanza. Aumentare di peso in gravidanza è un fattore fisiologico e per questo non occorre farsi prendere troppo dal panico. Naturalmente però occorre anche tenere a mente che il peso non deve mai diventare eccessivo altrimenti la gravidanza potrebbe dimostrarsi più complicata da gestire nonché portare a delle spiacevoli conseguenze come ipertensione, diabete e ad un parto più difficile.

Di quanto può aumentare il peso in gravidanza?

L’aumento di peso durante la gravidanza tende a cambiare molto da donna a donna e da parto a parto. Per cercare di non ingrassare troppo però occorre far si che il peso aumenti in maniera graduale e si mantenga pressoché stabile tra un aumento minimo di nove e un aumento massimo di 13 chili.

Le donne più esili e magre possono invece sforare questo limite arrivando ad un massimo di 18 chili. Il peso in ogni donna dovrà comunque essere monitorato. In particolare modo devono prestare più attenzione tutte quelle future mamme che si trovavano già in sovrappeso prima dell’inizio della gravidanza. Il problema infatti non andrebbe ad incidere negativamente solo a livello estetico ma potrebbe portare all’insorgere di patologie e difficoltà ancora più gravi sia per la salute della mamma stessa che per quella del bambino.

Tuttavia, nonostante le raccomandazioni data alle donne incinte di non mettere su troppi chili, i medici sconsigliano di mettersi a dieta durante la gravidanza. Basterà infatti seguire un’attenta e sana alimentazione e accorgersi per tempo degli sbagli alimentari che si commettono. Molte donne tendono però a commettere un fatidico errore durante la gravidanza.

Decidono di mangiare per due. Sono infatti sempre di più le future mamme che credono di dover mangiare il doppio altrimenti non verrà assicurato il sostentamento necessario al feto in grembo. Questo però non è assolutamente vero anzi occorre tenere sempre un regime alimentario equilibrato.

Come non ingrassare troppo in gravidanza: gli accorgimenti

Per non ingrassare troppo in gravidanza è necessario seguire alcuni piccoli accorgimenti. Per colazione una donna incinta potrebbe bere una bevanda calda come un latticino insieme a due fette di pane integrali e un frutto. In questo caso vanno assolutamente vietati cereali contenenti troppi zuccheri, merendine e il latte intero ritenuto troppo ricco di grassi.

Il pranzo potrebbe invece essere costituito da pesce o carne non grassa, da due uova accompagnate da due fette di pane. Per contorno sono molto accette le verdure di ogni tipo sia crude che cotte in quanto sono in grado di apportare all’organismo una grande quantità di acido folico, fondamentale in questo periodo.

Per concludere basterà mangiare un frutto di stagione. Nel pranzo andrebbero così evitati tutti quei piatti a base di salse piccanti e difficili da digerire e naturalmente le bevande alcoliche. Sia la carne che il pesce saranno poi gli alimenti che potranno di nuovo essere mangiati a cena mentre per uno spuntino se si sente l’insorgere della fame un yogurt magro è sicuramente la scelta ideale.

Per cercare così di non ingrassare troppo durante la gravidanza non è necessario eliminare totalmente ogni tipo di zucchero o rinunciare per nove lunghi mesi ai peccati di gola. Basterà infatti cercare di mangiare il più possibile in modo sano e se un giorno o per più giorni si sa di aver sgarrato occorre rimediare subito il giorno seguente per non mettere su troppi chili.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.