Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Notizie.it logo

Come insegnare il coding ai bambini

introdurre i bambini nel modo del coding

Insegnare ai bambini le tecniche di programmazione informatica può essere un compito molto arduo, soprattutto per coloro che non hanno familiarità con i programmi e con i codici; fortunatamente, negli ultimi tempi, sono state create delle applicazioni, dei software e delle guide che permettono ai giovani e ai bimbi di imparare il coding in maniera semplice e veloce. Ecco delle indicazioni per tutti quei genitori che vorrebbero far diventare i loro figli dei piccoli programmatori.

  • Tutorial realizzati da Google: da Giugno 2014 Google ha reso disponibile il programma Made with Code, un ambizioso progetto pensato per incoraggiare i ragazzi ad avvicinarsi al mondo della programmazione informatica; le lezioni sono facili da seguire e sono suddivise per gradi, dai principianti, che sono completamente inesperti, fino ai livelli intermedi e avanzati. Inoltre nella sezione “Risorse” sono disponibili vari tutorial, per chi volesse approfondire lo studio.
  • Piattaforma Scratch di MIT Media Lab: si tratta di uno dei più popolari programmi per i bambini che non hanno nessuna conoscenza del coding e che vogliono buttarsi a capofitto nella disciplina.

    In sostanza il software consente agli studenti di creare storie e animazioni con mattoncini che imitano la costruzione della struttura del codice. Il team di Media Lab ha reso il programma molto semplice da usare per i principianti, c’è una meravigliosa guida sul web che consente loro di acquisire gli strumenti e le conoscenze adeguate per iniziare, disponibile anche in formato PDF.

  • Blog How and why to teach your kids to Code: l’autore è Melanie Pinola e sul sito fornisce ai genitori diversi mezzi a bassissimo costo per insegnare le basi del coding ai ragazzi, le varie sezioni sono divise per fasce di età, dai più piccoli fino agli studenti delle scuole superiori.
  • Code.org: sito attivo dal 2013, è stato realizzato per introdurre l’insegnamento delle scienze informatiche nelle scuole, contiene numerosissime lezioni, tutorial e link per accedere a diverse fonti e fornire informazioni chiare ed esaustive al massimo.
  • Common Sense Media: portale dove poter trovare tantissime recensioni professionali dei più famosi programmi di coding, per scegliere il più appropriato alle proprie esigenze
  • Edsurge guida: è stata creata proprio per aiutare le mamme e i papà ad indirizzare i bambini nell’universo del coding, è una miniera di interessanti articoli, indica più di 50 strumenti per iniziare a tutte le età.

Imparare a conoscere e ad utilizzare i codici informatici è un’attività utilissima per i bambini in quanto, non solo ha un alto valore formativo e permette di gettare le basi per un futuro percorso professionale, ma li aiuta a diventare più razionali e a sviluppare una forma mentis per affrontare meglio i problemi di vita complessi quando saranno adulti.

© Riproduzione riservata
Leggi anche