Come insegnare ai bambini a lavarsi le mani: i consigli

Se non sapete come insegnare ai bambini a lavarsi le mani nel modo corretto, questi utili suggerimenti vi aiuteranno a spiegare tutto in modo facile e divertente.

Se il bambino sta uscendo dal bagno, è appena tornato a casa, sta per sedersi a mangiare, o qualsiasi circostanza in cui potrebbe non essere totalmente pulito, lavarsi le mani è d’obbligo.

Come insegnare ai bambini a lavarsi le mani

Con le preoccupazioni dovute al Coronavirus (per non parlare dell’influenza stagionale), è confortante sapere che così tante persone sembrano essere consapevoli della necessità di fermare la diffusione dei germi e aumentare l’igiene personale, ma rimane ancora una grande domanda: i bambini si lavano le mani correttamente? Sembra un compito di base, ma anche le cose più basilari devono essere insegnate a un certo punto.

Molte infezioni sono trasmesse dalle mani, in parte perché spesso tocchiamo la bocca, il naso e gli occhi, permettendo all’agente patogeno di entrare nel nostro sistema. Con i bambini così vicini l’uno all’altro all’asilo nido, condividendo snack, giocattoli e tutto il resto, lavarsi le mani è uno strumento importante per combattere i germi.

  • Lavarsi le mani: i bambini imparano meglio quando qualcuno dà il buon esempio.
    Advertisements

    Lavandosi le mani di fronte al tuo piccolo, non solo mostri loro la tecnica giusta, ma anche che il compito sia importante, necessario.

  • Parlare di quando: il vostro piccolo potrebbe non necessariamente rendersi conto di quando dovrebbe lavarsi le mani. Diteglielo. Le informazioni di base non sono intrinsecamente note, devono essere insegnate ad un certo punto.
  • Parlare del perché: spiegare come il lavaggio delle mani aiuta a rimuovere i germi che possono farli ammalare.
  • Parla di come (e quanto tempo): portate il vostro piccolo in bagno (o in cucina) e mostrategli come si lavano le mani nel modo giusto. Mostragli la differenza tra l’acqua calda e fredda in modo da non confondersi. Mostrate la giusta quantità di sapone da usare e come strofinare.
  • Assicuratevi che il lavandino sia accessibile: se il lavandino è troppo alto per il vostro bambino, comprate uno sgabello. Assicurati che il sapone sia a portata di mano.
  • Rendete il tutto divertente: provate ad acquistare dei saponi profumati o quelli con i loro personaggi preferiti sulla confezione.
  • Strofinare correttamente: lavare tra le dita, la parte superiore delle mani, e sotto le unghie (non solo i palmi della mani).
  • Evitare saponi antibatterici: i saponi antibatterici diffondono la resistenza antibiotica.
  • Utilizzare disinfettanti a base di alcool: questi possono essere utilizzati come sostituto per il lavaggio delle mani fino a quando le mani sono libere da sporcizia e altri detriti.
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Scarsa idratazione nei bambini: i rischi e cosa fare

Come far mangiare i bambini: consigli per rendere i pasti più piacevoli

Leggi anche
  • Zenzero contro la nauseaZenzero contro la nausea
  • Zanzare bambini rimediZanzare: i rimedi per difendere i bambini

    Le zanzare in estate, ma spesso si presentano anche in inverno, rappresentano un fastidio continuo, ma per i bambini possono essere anche dannose. Ecco dei consigli per proteggere e prevenire i vostri figli dalle punture di questi insetti.

  • Yogurt magro, fa bene e ha meno calorieYogurt magro, fa bene e ha meno calorie
  • Yoghurt senza zuccheroYoghurt senza zucchero
  • Loading...
  • vomito bambiniVomito bambini: cosa fare e come fermarlo

    Cosa causa il vomito nei bambini e come si può fermare? Cerchiamo di capire il perché molti bambini soffrono di tale disturbo.

Contents.media