Come il babywearing può aiutare l’allattamento al seno

Sappiamo che portare i bambini in braccio tende a renderli felici, ma i benefici del babywearing sull'allattamento al seno spesso non vengono menzionati. 

Il babywearing è diventato mainstream nelle culture occidentali nell’ultimo decennio. Sappiamo che portare i bambini in braccio tende a renderli felici (chi non vorrebbe essere tenuto in braccio e coccolato 24 ore su 24, 7 giorni su 7?), ma i benefici del babywearing sull’allattamento al seno spesso non vengono menzionati.

I modi in cui il babywearing può aiutare l’allattamento al seno

Facilita l’atto semplice ma incredibilmente importante di stare con il proprio bambino

Sembra semplice e fastidiosamente ovvio per alcuni! Ma se pensiamo ai primi giorni della maternità… quante di noi si sono davvero prese il tempo per stare insieme? Prendersi il tempo per “STARE” con il proprio bambino può fare la differenza tra l’allattamento al seno che inizia in modo fantastico…

oppure no. Prendendovi il tempo di stare tranquillamente con il vostro bambino, vi mettete nella posizione di poter osservare i suoi primi segnali di alimentazione, in modo da poterlo agganciare più facilmente PRIMA che pianga.

I bambini che vengono tenuti in braccio tendono ad essere bambini tranquilli

I bambini tranquilli si attaccano più facilmente al seno ed è molto più probabile che si calmino quando si cerca di attaccarli al seno.

Se cercate di attaccare al seno il vostro bambino mentre piange o inizia ad agitarsi, probabilmente vi accorgerete che è molto più difficile. So quanto divento irritabile quando ho fame… immaginate questa sensazione unita all’incapacità di dire: “Ho fame! Ho il pannolino bagnato e sono esausto!”. I bambini che vengono tenuti in braccio spesso e coccolati 24 ore su 24 tendono a essere più felici. Questo è uno stato ideale per il vostro bambino quando cerca di attaccarsi bene nei primi giorni.

babywearing benefici allattamento al seno

È un ottimo modo per stare pelle a pelle con il bambino senza doversi sedere o sdraiare

Cucinate il cibo, raccogliete i giocattoli del vostro bambino… il tutto stando a contatto con la pelle. Questo aiuta a calmare e a confortare il bambino e a far iniziare l’allattamento al seno nel modo migliore. Tutti conosciamo il contatto pelle a pelle con i neonati, ma può anche aiutare a calmare un bambino più grande o un bambino che ha bisogno di essere sistemato un po’ prima di attaccarsi al seno. Il contatto pelle a pelle può essere utile anche quando il bambino è malato, sta mettendo i denti o è semplicemente esausto.

Scritto da Stefania Netti
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tre cose da portare alla prima visita dal pediatra

Cosa dovreste realmente sapere sul bambino in terapia intensiva neonatale

Leggi anche
  • Yogurt adatti ai neonatiYogurt adatti ai neonati: quali sono e come scegliere i migliori

    In base a cosa scegliere gli yogurt per i neonati e a cosa evitare di questo alimento.

  • vista neonatiVista neonati: quando si sviluppa

    Cosa vedono i bambini nella pancia e subito dopo la nascita? Scopriamolo

  • Loading...
  • 183Viaggio neonato Ryanair
  • 173Viaggio neonato Alitalia
  • 183Viaggio neonato Air Dolomiti
Contentsads.com