Notizie.it logo

Come fare i fumenti ai bambini

Come fare i fumenti ai bambini

I fumenti vengono considerati un efficace rimedio naturale per poter alleviare il fastidio di raffreddore e mal di gola. Se volete ricorrere a questo rimedio della nonna per il raffreddore del vostro bambino, è opportuno consultare un medico per chiedere il suo parere.

Realizzare i fumenti è davvero molto semplice. Basta infatti portare ad ebollizione una pentola d’acqua aggiungendo un cucchiaio di bicarbonato di sodio. Una volta tolta la pentola dal fuoco, dovrete far respirare al vostro bambino i fumi che provengono dall’acqua della pentola, posizionando un canovaccio sulla sua testa, affinché i vapori non si disperdano troppo rapidamente.

I fumenti al bicarbonato di sodio sono i più classici, ma spesso vengono utilizzate anche le proprietà lenitive della camomilla.

Per creare dei fumenti alla camomilla vi basterà aggiungere dei fiori di camomilla essiccati alla pentola con l’acqua in fase di ebollizione.

La camomilla aiuterà a liberare le vie respiratorie del vostro bambino e ad alleviare l’eventuale mal di gola.

Potete unire anche i due elementi, bicarbonato e fiori di camomilla, per un’azione più intenza.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
  • Zenzero contro la nauseaZenzero contro la nausea

    Lo zenzero è utile per combattere la nausea che di solito è una conseguenza della chemioterapia, dell’avvelenamento da cibo, delle

Leggi anche