Come far uscire il bambino dal lettone

Si tratta di una transizione piuttosto complessa. Ecco alcuni trucchi.

Far uscire il bambino dal lettone potrebbe essere sia educativo che liberatorio nei tuoi confronti. Forse l’agitazione e il respiro rumoroso ti tengono sveglia tutta la notte, e averlo nel tuo letto ha messo un freno alla tua vita sessuale.

Oppure, forse, stai spostando il tuo bambino per far posto a un nuovo neonato.

Qualunque sia la ragione, aiuta tuo figlio a fare la transizione dal lettone alla sua stanza. Ricorda che è naturale che protesti; dopotutto, si è abituato ad accoccolarsi a te nel cuore della notte. Ad ogni modo, anche il passaggio dalla culla al letto normale può chiedere una certa strategia.

La transizione può durare da un paio di giorni a diversi mesi, a seconda dell’età di tuo figlio e di quanto tempo ha dormito con te.

Come far uscire il bambino dal lettone

Aspettati di consumare il tappeto tra la stanza di tuo figlio e il tuo letto per le prime notti, dato che andrai avanti e indietro per rassicurarlo. Questo cambiamento sarà particolarmente difficile per un bambino dai 12 ai 18 mesi, che potrebbe comunque provare ansia da separazione. Se il tuo bambino ha tra i 18 mesi e i 3 anni, puoi spiegargli che è il momento di dormire nel suo letto, nella sua stanza, ma che tu sarai vicino.

Può essere d’aiuto lasciare che decori la sua nuova camera da letto con peluche e giocattoli preferiti.

come far uscire il bambino dal lettone

Strategie per facilitare la transizione

Un primo passo è quello di far abituare il tuo bambino a dormire nella sua culla durante il pisolino. Puoi anche fare la transizione gradualmente, dormendo prima con lui nella sua stanza. Aspettati qualche protesta per questo nuovo posto per dormire, ma averti vicina faciliterà la transizione.

Infine, puoi iniziare con il solo momento della nanna, facendo addormentare il tuo bambino da solo nella sua stanza, ma portandolo nel tuo letto quando si sveglia di notte. Dopo un paio di settimane, puoi fare il passo finale per farlo dormire nella sua stanza tutta la notte.

Dagli molto conforto mentre fa questa transizione. Una volta che si è finalmente sistemato nella sua stanza per tutta la notte, non riportarlo nel tuo letto – questo lo confonderà e gli farà capire che sarà ricompensato se piange abbastanza a lungo e duramente.

Scritto da Stefania Netti
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Cosa fare se il bambino ti manipola al momento di andare a letto?

Quali sono gli effetti a lungo termine su un bambino che condivide il lettone?

Leggi anche
  • ZainoZaino scuola per bambini: modelli e marche migliori

    Le vacanze estive stanno finendo ed è tempo di pensare al rietro a scuola; Zaino scuola per bambini: modelli e marche migliori.

  • zaini scuolaZaini scuola: quale scegliere per i propri figli

    La scelta degli zaini scuola per i figli è fondamentale per affrontare l’anno scolastico in arrivo. Sicuramente alla moda, ma comodi e di qualità.

  • Loading...
  • zaini per bambiniZaini per bambini: il meglio per la scuola

    Gli zaini per bambini per il ritorno tra i banchi sono in vario tipo, con fantasie e stili diversi: dai personaggi Disney ai super eroi sino a Batman.

  • zaino elementare bambina 2Zaini elementari bimba: le tendenze del momento

    Con l’inizio delle scuole elementari è importante scegliere,per la propria bambina, uno zaino comodo e capiente ma al passo con le tendenze del momento.

  • zaini elementari bambinoZaini elementari bambino: quale acquistare

    Lo zaino è l’accessorio fondamentale per la scuola elementare: in esso verranno riposti tutti gli oggetti necessari per affrontare la quotidianità scolastica. Quali caratteristiche deve avere uno zaino adatto ad un bambino? Di seguito i modelli migliori.

Contents.media