Come decorare le uova di Pasqua con i bambini: idee e consigli

Una tradizione molto amata dai più piccoli è quella di decorare le uova di Pasqua: un modo per divertirvi insieme, stimolare la loro fantasia e la loro curiosità.

La Pasqua è una delle festività più amate dai bambini che non vedono l’ora di aprire le uova di cioccolato e scoprire la sorpresa nascosta al suo interno. Cogliete l’occasione dell’arrivo della Pasqua per pensare a qualche lavoretto da fare con i vostri bambini.

Uno dei più classici è la colorazione delle uova da nascondere poi nel prato (o in casa), per la classica caccia al tesoro, o da utilizzare per decorare la casa. Decorare le uova di Pasqua con i vostri bambini è facilissimo e sarà un ottimo modo per stimolare la creatività dei più piccoli e passare del tempo assieme.

Come decorare le uova di Pasqua con i bambini

Una tradizione molto amata dai più piccoli è quella di decorare le uova di Pasqua.

Un modo per divertirvi insieme, stimolare la loro fantasia e la loro curiosità e spiegare ai piccoli il significato di questa festività così importante. Basta poco per creare delle splendide uova colorate: i bambini possono lavorare con voi e si divertiranno moltissimo.

decorare uova di pasqua con bambini

1. Che cosa serve

Per le varie decorazioni delle uova pasquali possono essere scelte diverse tipologie di uova. La scelta dipende dall’utilizzo che vorrete farne, ma anche dall’età del bambino. Solitamente le uova più utilizzate sono:

  • le uova sode
  • le uova di polistirolo

Le uova sode, se colorate adeguatamente, possono essere usate e mangiate durante la colazione pasquale. Sono adatte ai bambini più grandicelli perché delicate: se non si sta attenti, quando si decorano potrebbero rompersi.

Le uova di polistirolo possono essere utilizzate a fini puramente decorativi per fare dei lavoretti o decorare, ad esempio, un cestino pasquale, oppure per decorare la cameretta, appendendole con dei nastrini.

2. Scegliere i colori

Un modo semplice per colorare le uova di Pasqua sode è quello degli acquerelli: è chiaro che la tintura non sarà permanente, ma è molto allegra, colorata e divertente. La tecnica più pratica per colorare le uova sode è quella di aggiungere gocce di colorante alimentare (quelle per i dolci) all’acqua di bollitura. Potete decidere di optare per i colori naturali, che si ottengono dalla bollitura di verdure e altri alimenti. Ecco quali alimenti naturali potete usare (la quantità dipende dal numero delle uova e dall’intensità che volete dare al colore) insieme a un cucchiaino di aceto per fissare il colore:

  • Blu-grigio: succo di mirtillo
  • Verde: prezzemolo, spinaci
  • Giallo: zafferano, fiori di camomilla, curcuma
  • Arancione: bucce di cipolla, paprika
  • Viola: vino rosso, succo d’uva

Per le uova di polistirolo, invece, vi consigliamo di optare per i colori acrilici o i colori a tempera. State attenti a fare più passate di colore, perché il polistirolo assorbe facilmente le tempere. Per dei colori pastello basterà mischiare i colori a tempera o acrilici con un pò di acqua o del bianco.

Come decorare le uova di Pasqua con i bambini: idee

Per decorare le uova lasciate che i vostri bambini usino la fantasia, ma se avete bisogno di qualche dritta vi proponiamo qualche idea molto semplice da realizzare.

decorare le uova di pasqua con i bambini

I personaggi delle fiabe

Perché non decorare le vostre uova con i volti dei personaggi delle fiabe preferite dei vostri bambini? Occorre qualche foglio di cartoncino di diversi colori (giallo, rosso, marrone), forbici e colla. Ispirandovi ai personaggi delle fiabe o a un bel libro illustrato dei vostri bambini, potete trasformare le vostre uova sode in simpatici personaggi. Si ritagliano corone per i re, mantellina e cappello a cono per Cappuccetto Rosso, cappelli rossi per i folletti o magari una benda da pirata. Con un po’ di fantasia basterà anche solo un paio di baffi e due buffi occhi per disegnare un volto sulle uova.

Decorare le uova con il decoupage

Con questa tecnica, rivestiamo l’uovo con delle figure ritagliate. Così facendo, non realizziamo solo un uovo colorato, ma otteniamo un piccolo oggetto decorato con motivi e immagini più o meno complicate. Fate ritagliare ai vostri bambini i disegni che più preferiscono da giornali, riviste o tovaglioli e attaccateli con della colla vinilica sulle uova.

Glitter e porporina

Per fare delle uova di Pasqua brillanti, ricopritele con i glitter del colore che preferisci. Spennella l’uovo di polistirolo o alcuni punti di esso con la colla vinilica, quindi immergilo nella porporina o fai cadere i glitter su di esso di modo che vi si possano fissare: avrai tra le mani delle uova scintillanti.

Lana, spago e fili colorati

Un’altra idea per abbellire le uova di polistirolo è rivestirle con dei fili di lana, spago o altri materiali. Anche in questo caso, stendiamo la colla vinilica sull’uovo, fissiamo il filo sulla sommità e cominciamo a srotolarlo intorno al nostro supporto di polistirolo, per ricoprirne solo una metà o tutta la superficie.

Scrivi un commento

1000

Come fare le uova di Pasqua di cioccolato fatte in casa con i bambini

Stress infantile: come affrontarlo e le cause

Leggi anche
  • ZainoZaino scuola per bambini: modelli e marche migliori

    Le vacanze estive stanno finendo ed è tempo di pensare al rietro a scuola; Zaino scuola per bambini: modelli e marche migliori.

  • Zaini Trolley con personaggi famosiZaini Trolley con personaggi famosi
  • zaini scuolaZaini scuola: quale scegliere per i propri figli

    La scelta degli zaini scuola per i figli è fondamentale per affrontare l’anno scolastico in arrivo. Sicuramente alla moda, ma comodi e di qualità.

  • Zaini elementari bimba: le tendenze del momentoZaini elementari bimba: le tendenze del momento

    Con l’inizio delle scuole elementari è importante scegliere,per la propria bambina, uno zaino comodo e capiente ma al passo con le tendenze del momento.

  • 
    Loading...
  • zaini elementari bambinoZaini elementari bambino: quale acquistare

    Lo zaino è l’accessorio fondamentale per la scuola elementare: in esso verranno riposti tutti gli oggetti necessari per affrontare la quotidianità scolastica. Quali caratteristiche deve avere uno zaino adatto ad un bambino? Di seguito i modelli migliori.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.