Notizie.it logo

Come creare giochi per neonati fai da te: i consigli

Giochi per neonati fai da te

Con un po'di immaginazione puoi trasformare le cose di ogni giorno in giocattoli con poche mosse. Anche per i neonati è possibile creare in casa dei divertentissimi giochi fai da te.

L’acquisto di giocattoli per il bambino può essere costoso. A volte non durano così a lungo e finiscono per accumularsi, creando caos nelle camerette dei bambini.Vogliamo tutti incoraggiare il gioco creativo nei nostri piccoli. Prima di sborsare per costosi giocattoli, bisogna dare un’occhiata e vedere se è possibile creare dei giochi fatti in casa. Al bambino non importa davvero di nomi o etichette. In realtà, non sanno nemmeno cosa sia un “giocattolo”. Vogliono davvero qualcosa di brillante e rumoroso con cui giocare e interagire, e iniziare a sviluppare i loro sensi attraverso il gioco creativo. Con un po’di immaginazione puoi trasformare le cose di ogni giorno in giocattoli con poche mosse. Anche per i neonati è possibile creare in casa dei divertentissimi giochi fai da te.

Giochi per neonati fai da te: la sicurezza prima di tutto

Quando si fanno i giocattoli fatti in casa, è importante mantenere la sicurezza. Una regola generale è: più piccolo è il bambino, più grande è il giocattolo.

Se il giocattolo è troppo piccolo o ha parti rimovibili che un neonato potrebbe mettere in bocca, allora non è adatto a bambini di età inferiore a 3 anni.

I bambini mettono tutto in bocca e possono essere facilmente avvelenati se un giocattolo è fatto o ricoperto da un materiale tossico. Deve essere una buona norma controllare le etichette di vernice e adesivo prima dell’uso. Bisogna anche assicurarsi che la superficie sia liscia, senza spigoli vivi o angoli. Dopo esserci assicurati che la sicurezza dei piccoli venga messa prima di tutto, vediamo alcune simpatiche idee di giochi fai da te per neonati.

1. Blocchi di costruzione fatti in casa

Piccole scatole come quelle utilizzate per bustine di tè, fazzoletti di carta e cereali, sono ottimi mattoncini per il bambino. Basterà riempire le scatole di giornale per renderle robuste, quindi avvolgerle in una copertina o in carta da regalo dai colori vivaci.

2. Sonaglio fatto in casa

Mettete una manciata di pietre, riso o pasta in una piccola scatola di Pringles o in un contenitore simile e chiudete saldamente il coperchio con del nastro adesivo per creare un ottimo sonaglio. Assicurarsi che il nastro sia ben piatto sulla lattina, in modo che il bambino non possa estrarre piccoli pezzi.

3. Il primo libro di bordo del bambino

Potete creare dei libri di bordo per il bambino ritagliando le immagini dalle riviste e incollandole su una scheda robusta. Coprite ogni pagina con una copertina trasparente e poi legatele insieme per formare una fisarmonica. Si possono anche stampare le foto della famiglia e degli animali domestici o dei luoghi intorno a casa per personalizzare davvero il libro.

4.Tunnel del bambino

Questa è un’idea assolutamente entusiasmante per i bambini più piccoli. Con delle lenzuola legate sopra e sotto, si può essere capaci di creare un tunnel che come uscita, da entrambi i lati, abbia degli scatoloni vecchi.

5.Bracciale a sonagli con tappi di bottiglia

Praticate un foro attraverso il centro di diversi tappi di plastica per bottiglie di latte e quindi legateli insieme con un elastico per formare un braccialetto. In questo modo otterrete un sonaglio leggero e facile da afferrare per il bambino.

6.Impara i colori

Colorare con le mani sarà uno dei passatempi più amato, ma finché è soltanto un neonato non possiamo ancora lasciarlo a contatto diretto con i colori. La soluzione esiste ed è molto semplice: prendete un figlio bianco per acquerelli, distribuite sopra la tempera creando tanti punti colorati e chiudete il foglio in un sacchetto trasparente. Il bambino capirà presto che spostando la mano sulla tempera il colore si spande.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche
  • bmi neonati percentiliBMI nei neonati: come si calcolano i percentili

    Il BMI è un indice di massa corporea calcolabile attraverso delle formule matematiche e delle tabelle percentuali. La massa corporea varia da bambino a bambino e quindi anche tali tabelle.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.