Notizie.it logo

Come consolare qualcuno che ha avuto un aborto spontaneo

Come consolare qualcuno che ha avuto un aborto spontaneo

La sofferenza di un aborto spontaneo può essere una perdita devastante per una donna , e può essere difficile sapere la cosa giusta da dire. Se un amico o un familiare ti confida che ha avuto un aborto spontaneo , ci sono alcune cose che dovreste fare e alcune cose che non si devono fare .
Istruzione

1 Trattare l’aborto come una grave perdita. Non importa se aveva appena saputo della gravidanza o se era a pochi giorni di distanza per partorire, in quanto ogni perdita può essere estremamente dolorosa .

2 Non dire: “Queste cose accadono per una ragione . ” Anche se la madre può individuare il motivo per cui l’aborto spontaneo è accaduto , ci sono molti momenti in cui non si sa perché è successo .

3 Non dire: ” Dio aveva un piano .

” Se non si è assolutamente certi delle convinzioni religiose della persona , si dovrebbe lasciare Dio e la religione fuori delle vostre consolazioni . Anche se si è certi , è meglio lasciare questo tipo di discorso per il clero religioso .

4 Portare il cibo in contenitori che non hanno bisogno di essere restituiti .

5 Seguire il suo esempio . E lei vuole parlarne ? Se è così, non c’è bisogno di dire molto . Non abbiate paura di dire che ti dispiace per la sua perdita. Se lei sembra che vuole la sua privacy , semplicemente farle sapere che si sarebbe felice di ascoltare se lei deve sentirsi di parlarne.

6 Non giudicare .

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche