Come cambiare la formula del bambino: una transizione fluida

Ci sono dei rischi? Si può semplicemente cambiare di colpo o si dovrebbe procedere gradualmente? Ecco tutto ciò che devi sapere in merito.

Ci sono molte ragioni per cui un genitore potrebbe voler cambiare la formula del bambino. A volte è perché una marca è esaurita o fa parte di un recente richiamo. Forse vorresti provare un prodotto biologico, meno costoso, liquido contro la polvere o semplicemente una marca diversa.

Qualunque sia la ragione, la domanda più grande è: come si fa? Ci sono dei rischi? Si può semplicemente cambiare di colpo o si dovrebbe cambiare gradualmente? Ecco tutto ciò che devi sapere in merito.

Come faccio a sapere quando cambiare la formula del bambino?

Secondo gli esperti, dovresti fare il cambio al più presto se la formula del bambino è stata richiamata. Se pensi che quella attuale non vada d’accordo con il tuo bambino, ecco alcuni sintomi da tenere d’occhio.

Parla con il tuo pediatra se riconosci uno dei segni qui sotto:

Dovrei parlarne con il pediatra?

Sì, dovresti. Il tuo pediatra può lavorare con te per capire cosa è meglio per i bisogni specifici del tuo bambino e la sua alimentazione.

Cambiare formula può far male al mio bambino?

In generale, no, ma dipende anche dal motivo del cambiamento e dal prodotto che stai cambiando. I problemi possono sorgere se il tuo bambino ha un’intolleranza o una reazione allergica a una formula, se sta usando una formula che non ha DHA, se gli viene data una formula fatta in casa (non farlo), o se la nuova formula che stai usando non è mescolata correttamente.

Come si fa a cambiare formula correttamente?

Una volta che hai deciso di fare il cambio, ci sono due modi per affrontarlo.

Transizione per un richiamo della formula

Se la tua formula è stata richiamata, devi fare un cambio. Puoi semplicemente buttare via la formula richiamata e iniziare al più presto con una formula equivalente.

come cambiare la formula bambino

Transizione per un cambio di formula regolare

Se non c’è una ragione medica e la tua vecchia marca non è su una lista di richiamo, una transizione graduale è una buona idea. Inizia mescolando un rapporto 3:1, ovvero 3 parti della vecchia formula e una parte della nuova formula. Se il bambino lo beve, passa a metà e metà e poi a una proporzione 1:3, quindi 1 parte vecchia e 3 parti nuove. A seguire una bottiglia intera della nuova formula.

Se hai un bambino molto sensibile, potresti voler fare i cambiamenti di cui sopra un po’ più graduali – come in 3 giorni.

Scritto da Stefania Netti
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Fumare la sigaretta elettronica in gravidanza è sicuro?

Come progettare una cameretta a tema: splendide idee

Leggi anche
  • Yogurt adatti ai neonatiYogurt adatti ai neonati: quali sono e come scegliere i migliori

    In base a cosa scegliere gli yogurt per i neonati e a cosa evitare di questo alimento.

  • vista neonatiVista neonati: quando si sviluppa

    Cosa vedono i bambini nella pancia e subito dopo la nascita? Scopriamolo

  • Loading...
  • 183Viaggio neonato Ryanair
  • 173Viaggio neonato Alitalia
  • 183Viaggio neonato Air Dolomiti
Contents.media