Notizie.it logo

Come aiutare mio figlio a essere un buon studente

Come aiutare mio figlio a essere un buon studente

La scuola può essere un luogo spaventoso, anche per il piccolo ragazzo più indipendente. Ogni anno ci sono nuovi insegnanti , amici per fare i bulli, per evitare, norme difficili da soddisfare e concetti difficili da padroneggiare. Mentre non si può fare il lavoro per i vostri bambini, si può aiutarli a diventare studenti migliori assumendo un ruolo attivo nella loro istruzione.

Chiedete al vostro bambino una base quotidiana per tenere il passo con ciò che sta accadendo nella sua vita accademica e sociale. A volte i bambini sono diffidenti nei confronti dei loro genitori sulla scuola, condividendo i loro sentimenti o parlare di ciò che li rende ansiosi. Avviare conversazioni per capire come vanno a scuola e come si comportano.

Creare uno spazio di studio accogliente nella vostra casa per insegnare al vostro bambino a prendere lo studio seriamente.

Aiutalo a ridipingere il suo “ufficio” ogni anno, e assicurarsi che sia tenuto pulito, confortevole e senza ingombro. L’angolo perfetto studio dovrebbe includere una comoda scrivania, una lampada da tavolo o lampada da lettura, un dizionario, una bacheca o una lavagna per la pubblicazione di promemoria, forniture per ufficio, e qualche divertente soprammobile.

Assistere il bambino a controllare i compiti, definizione degli obiettivi e monitorare i progressi. Utilizzare un calendario da parete, o creare il proprio calendario settimanale su una piccola lavagna. Insegnarle come controllare le attività completate, e prendere in considerazione per il successo scolastico o il progresso eccezionale. Inoltre, adottare un sistema di codice per l’organizzazione , cartelle e quaderni.

Immergetevi nella vita scolastica di vostro figlio.

Gli insegnanti possono essere estremamente occupati con centinaia di studenti, in modo da essere proattivi. Chiedere aggiornamenti sui compiti in classe, abitudini di studio, la partecipazione, il comportamento e l’organizzazione.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche