Notizie.it logo

Come aiutare i bambini con linguaggio espressivo ritardato

Come aiutare i bambini con linguaggio espressivo ritardato

Il ritardo del linguaggio espressivo è una condizione in cui un bambino non è in grado di esprimere i suoi sentimenti o esperienze con un vocabolario comunemente comprensibile . I bambini con questa condizione sono in grado di capire i comandi e le domande, ma non sono pienamente in grado di rispondere verbalmente . La diagnosi viene fatta quando il bambino è di circa 3 anni e di solito seguita da una prescrizione per il discorso professionale e terapia del linguaggio . Ci sono anche una serie di semplici passaggi che i genitori e la famiglia di un bambino con ritardo nel linguaggio espressivo possono seguire per aiutare il bambino a ottenere il controllo sulla lingua .
Istruzione
1 Sedersi accanto al bambino con delle carte dai colori vivaci .

Pronunciare il nome dell’immagine sulla carta ad alta voce e incoraggiare il bambino a ripetere la parola . Lodatelo quando lo fa correttamente, e ripetere la parola se il bambino ha problemi a dirlo. Per cominciare trascorrere solo 10 – 15 minuti sulle carte , perché il gioco può essere un duro lavoro per un bambino con difficoltà di linguaggio espressivo.

2 Leggere una favola per almeno 15 minuti ogni giorno . La letteratura è lo strumento più importante per incorporare sentimenti, azioni e dialoghi in una lingua comune . Provate a leggere più spesso durante il giorno , ma se il tempo non è disponibile , lasciare che il bambino ascolta dei CD.
3 Chinarsi e guardare direttamente negli occhi ill bambino quando si parla .

4 Fai giochi di parole durante l’esecuzione di attività quotidiane con il bambino .

5 Descrivere le azioni in tempo reale e incoraggiare il bambino a partecipare a una conversazione.

6 Chiedere al bambino quante più domande possibile , anche se la risposta in alcune circostanze sembra abbastanza ovvia.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche