Colpo di calore nei bambini: cosa fare

Alcuni preziosi consigli per affrontare una problematica molto diffusa.

Poiché il tuo bambino può surriscaldarsi facilmente, è a rischio di colpo di calore. Per prevenire queste condizioni pericolose per la vita, tieni tuo figlio comodamente al fresco quando fa caldo – e non lasciarlo mai in un’auto parcheggiata. Se il tuo bambino mostra segni di sofferenza, prendi immediatamente provvedimenti per raffreddarlo e cerca le cure di emergenza.

Esistono diversi modi per prevenire questi malesseri, e si tratta di azioni molto importanti.

Cos’è il colpo di calore?

Il colpo di calore è una condizione pericolosa per la vita che si verifica quando una persona diventa estremamente surriscaldata. Fondamentalmente, la temperatura del corpo aumenta mentre la sua capacità di raffreddarsi si spegne. Il tuo bambino potrebbe avere un colpo di calore, chiamato anche ipertermia, se è fuori per troppo tempo in un clima molto caldo, specialmente se diventa disidratato o è vestito troppo caldo.

Attenzione: non lasciare mai il tuo bambino in un’auto parcheggiata, nemmeno per un momento. Il colpo di calore può verificarsi in pochi minuti perché la temperatura interna può salire rapidamente molto di più di quella esterna.

Qual è la differenza tra il colpo di calore e l’esaurimento da calore?

Entrambi sono tipi di malattie da calore, ed entrambi si verificano quando il corpo non è in grado di raffreddarsi.

L’esaurimento da calore è più lieve del colpo di calore e di solito può essere curato spostando il bambino fuori dal calore e raffreddando il suo corpo. Se non affrontato, l’esaurimento da calore può progredire in un colpo di calore, che richiede cure mediche di emergenza.

Quali sono i sintomi dell’esaurimento da calore nei bambini?

Il tuo bambino può avere i seguenti sintomi:

  • Sete o affaticamento insolito
  • Pelle fredda e umida
  • Crampi alle gambe o allo stomaco
  • Mal di testa
  • Vertigini o svenimento
  • Nausea e/o vomito
  • Febbre, ma sotto i 40 gradi

Quali sono i sintomi del colpo di calore nei bambini?

I sintomi del colpo di calore si sovrappongono in gran parte ai sintomi dell’esaurimento da calore, ma se quest’ultimo progredisce in un colpo di calore, potrebbe anche avere:

  • Una febbre di 40 gradi Celsius o superiore – ma spesso senza sudorazione
  • Pelle calda, rossa e secca
  • Polso rapido
  • Irrequietezza
  • Confusione
  • Allucinazioni
  • Problemi a camminare
  • Convulsioni
  • Respirazione rapida e superficiale
  • Letargia
  • Incoscienza
  • Vomito
  • Diarrea
  • Shock

Cosa devo fare se penso che il mio bambino abbia un esaurimento da calore?

Se il tuo bambino mostra segni di esaurimento da calore ma non è progredito in un colpo di calore:

  • Portalo in casa, in una stanza con aria condizionata, se possibile.
  • Dai al tuo bambino molto latte materno o artificiale. Se ha 6 mesi o più, offrigli dei sorsi d’acqua o una soluzione elettrolitica pediatrica fredda – parla con il medico per le indicazioni sul dosaggio in base all’età e al peso del tuo bambino.
  • Fagli un bagno fresco.
  • Lascialo stare nudo.

Attenzione: se il tuo bambino non sembra migliorare rapidamente, peggiora o mostra segni di grave disidratazione, cerca un trattamento di emergenza.

Colpo di calore bambini

Cosa devo fare se sospetto che mio figlio abbia un colpo di calore?

Chiama il 118 se sospetti un colpo di calore. Inoltre, cerca di abbassare la temperatura interna del tuo bambino il più rapidamente possibile. Il tempo è essenziale – un bambino o un ragazzo che soffre di un grave colpo di calore può diventare rapidamente incosciente.

Mentre aspetti l’ambulanza:

  • Stendilo in una zona fresca. Se siete all’aperto cerca l’ombra, ma se possibile spostalo all’interno in una stanza con aria condizionata.
  • Spoglia completamente il bambino.
  • Spugna delicatamente il suo corpo con un panno immerso in acqua fresca.
  • Sventolalo.
  • Parla in modo rassicurante per tenerlo calmo.
  • Non offrire cibo o bevande: se il tuo bambino ha un colpo di calore, il suo corpo non sarà in grado di digerire il cibo o elaborare i liquidi.
  • Non dare medicine: i farmaci usati per trattare la febbre non abbasseranno l’alta temperatura corporea causata dal colpo di calore e potrebbero causare danni interni.

Cosa succederà in ospedale?

Il medico esaminerà la tua bambina o il tuo bambino, prenderà la sua temperatura e prenderà provvedimenti per raffreddarlo il più rapidamente possibile. Per esempio, l’ospedale può somministrare un bagno di ghiaccio mentre controlla attentamente i segni vitali del tuo bambino. Attenzione: non fare un bagno di ghiaccio al tuo bambino a casa – raffreddarlo troppo può causare una temperatura corporea pericolosamente bassa.

Per assicurarsi che il colpo di calore non abbia danneggiato nessuno degli organi del tuo bambino (cosa che può iniziare ad accadere se la sua temperatura raggiunge i 40 gradi), il medico può ordinare dei test, tra cui un:

  • Test delle urine
  • Esame del sangue
  • Radiografia del torace
  • ECG (elettrocardiogramma)

Come posso evitare che mio figlio abbia un colpo di calore o un esaurimento da calore?

Non ci vuole molto per provocare un surriscaldamento, soprattutto se il bambino non è abituato al caldo (all’inizio dell’estate, per esempio).

  • Di nuovo, non lasciare mai un bambino in un’auto parcheggiata, nemmeno per un momento.
  • Vesti il tuo bambino con abiti leggeri e larghi quando fa caldo.
  • Incoraggialo a bere più liquidi nei giorni caldi.
  • Cerca di stare all’ombra quando è fuori.
  • Quando fa molto caldo, resta in casa.
  • Controlla che stia al fresco durante i viaggi in macchina.
  • Se la tua casa è molto calda e non hai l’aria condizionata, cerca conforto in una biblioteca o al centro commerciale.
  • Quando fa caldo, proteggi tuo figlio dall’esposizione al sole e dal calore.
Scritto da Stefania Netti
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Schegge nei bambini: come affrontarle

Cosa fare se il bambino perde sangue dal naso

Leggi anche
  • ZainoZaino scuola per bambini: modelli e marche migliori

    Le vacanze estive stanno finendo ed è tempo di pensare al rietro a scuola; Zaino scuola per bambini: modelli e marche migliori.

  • zaini scuolaZaini scuola: quale scegliere per i propri figli

    La scelta degli zaini scuola per i figli è fondamentale per affrontare l’anno scolastico in arrivo. Sicuramente alla moda, ma comodi e di qualità.

  • zaini per bambiniZaini per bambini: il meglio per la scuola

    Gli zaini per bambini per il ritorno tra i banchi sono in vario tipo, con fantasie e stili diversi: dai personaggi Disney ai super eroi sino a Batman.

  • Loading...
  • zaino elementare bambina 2Zaini elementari bimba: le tendenze del momento

    Con l’inizio delle scuole elementari è importante scegliere,per la propria bambina, uno zaino comodo e capiente ma al passo con le tendenze del momento.

  • zaini elementari bambinoZaini elementari bambino: quale acquistare

    Lo zaino è l’accessorio fondamentale per la scuola elementare: in esso verranno riposti tutti gli oggetti necessari per affrontare la quotidianità scolastica. Quali caratteristiche deve avere uno zaino adatto ad un bambino? Di seguito i modelli migliori.

Contents.media