Cinque maschere di Halloween fai da te per i bambini

La notte più spaventosa dell’anno è ormai alle porte!

Soprattutto i bambini aspettano questa festa, con le maschere spaventose girano per la città chiedendo “dolcetto o scherzetto!”

Come creare uno spaventoso un leone, re della savana?

Semplice! Basta un cartoncino marrone 20 cm x 20 cm, un pezzo di stoffa marrone, un gomitolo di lana colore marrone chiaro, un gomitolo di lana colore marrone scuro, pinzatrice, colla vinilica ed infine un cordoncino elastico.

Dopo aver dato al cartoncino la forma del viso rotonda, è necessario, appoggiando il cartoncino al viso, fare il segno per bocca e occhi, per poi ritagliarlo.

Dopo aver fatto ciò, bisogna praticare due fori ai lati della maschera, che serviranno per l’elastico.

Ritagliare, successivamente, dalla stoffa due orecchie di forma rotonda, da incollare alla mascherina con la colla vinilica.

A questo punto non resta che utilizzare fili di lana marrone chiaro per la criniera ed incollare fili di lana marrone scuro per i baffi!

Perché non creare uno spaventoso joker, acerrimo nemico di batman?

Dopo aver gonfiato un palloncino, che sarà la nostra struttura, ricoprirlo di carta igienica, grazie alla soluzione di colla vinilica ed acqua.

Una volta asciutto (una notte dovrebbe bastare!) far scoppiare il palloncino con uno spillo così da avere solo la struttura rigida di colla e carta. Ora non resta che dipingerlo dapprima tutto bianco, successivamente colorare di nero le ciglia e il contorno occhi. Infine la parte più importante è una bocca molto larga rossa.

Ma allora perché non scegliere la classica zucca arancione?

Simbolo di Halloween, super richiesta dai bambini, è facilissima! Dopo aver creato la struttura rigida di carta e colla vinilica, è necessario colorarla completamente di color arancio.

Una volta asciugato il colore è necessario disegnare delle righe verticali lungo tutta la maschera! Ovviamente non bisogna dimenticare di incollare un pezzo di cartoncino nero al di sopra!

Uni dei personaggi più spaventosi è sicuramente la mummia! Ma come fare?? È sufficiente armarsi di vecchie strisce di stoffa, una vecchia maglia bianca ed ago e filo!

Utilizzando le lunghe striscia di stoffa bianca è necessario avvolgere il bambino completamente, fino ai pantaloni, ripetendo l’operazione più volte (è consigliabile utilizzare un vecchio lenzuolo!)

Ogni tanto è possibile fissare le strisce con punti leggeri di sutura.

Attenzione a non dimenticare il viso, lasciando aperture abbondanti per occhi, naso e bocca.

Perché, infine, non creare un fantasma? Sicuramente il più tradizionale costume di Halloween.

Utilizzando un vecchio lenzuolo bianco, dopo averlo indossato, iniziare con il segnare, grazie ad un pennarello, gli occhi e la bocca.

Successivamente è necessario ritagliare due ovali di stoffa nera che saranno gli occhi (non dimenticate di praticare dei fori per vedere!), ed un altro che sarà la bocca (anche qui è necessario praticare un foro!). L’espressione del fantasma può essere cattiva, triste o felice!

I bordi del lenzuolo devono essere poi tagliati in maniera irregolare!

Ora non resta che iniziare con dolcetto o scherzetto!

Scritto da Rosalia Lamberti
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come prevenire depressione post parto

Che cosa sono le ragadi al seno?

Leggi anche
  • ZainoZaino scuola per bambini: modelli e marche migliori

    Le vacanze estive stanno finendo ed è tempo di pensare al rietro a scuola; Zaino scuola per bambini: modelli e marche migliori.

  • zaini scuolaZaini scuola: quale scegliere per i propri figli

    La scelta degli zaini scuola per i figli è fondamentale per affrontare l’anno scolastico in arrivo. Sicuramente alla moda, ma comodi e di qualità.

  • Loading...
  • zaini per bambiniZaini per bambini: il meglio per la scuola

    Gli zaini per bambini per il ritorno tra i banchi sono in vario tipo, con fantasie e stili diversi: dai personaggi Disney ai super eroi sino a Batman.

  • zaino elementare bambina 2Zaini elementari bimba: le tendenze del momento

    Con l’inizio delle scuole elementari è importante scegliere,per la propria bambina, uno zaino comodo e capiente ma al passo con le tendenze del momento.

  • zaini elementari bambinoZaini elementari bambino: quale acquistare

    Lo zaino è l’accessorio fondamentale per la scuola elementare: in esso verranno riposti tutti gli oggetti necessari per affrontare la quotidianità scolastica. Quali caratteristiche deve avere uno zaino adatto ad un bambino? Di seguito i modelli migliori.

Contents.media