Che cos’è l’ittero neonatale?

Può succedere a volte che un bimbo nasca con un colorito un po’ giallastro, un po’ diverso dal normale, quando questo accade non bisogna allarmarsi, ma affidarsi alla consulenza del pediatra che saprà capire cosa sta succedendo al vostro bambino.

Probabilmente il piccolo ha contratto una forma di ittero che nella maggior parte dei casi è più che normale, si chiama ittero neonatale. Sarà il pediatra a dirvi se si tratta di un disturbo più raro come l’ittero patologico, che va trattato e gestito secondo le indicazioni del medico.
Nella maggior parte dei casi, invece l’ittero del bambino, compare nei primi giorni dopo il parto e scompare nei giorni successivi, solo in alcuni casi si prolunga fino al secondo o terzo mese.

Ciò che accade è che i valori di bilirubina presenti nel sangue del piccolo salgono provocando un colorito giallo della pelle che a volte arriva fino agli occhi. La cause che lo provocano sono diverse, esiste un ittero fisiologico e un ittero legato al latte materno. L’ittero fisiologico compare da solo al secondo o terzo giorno di vita ed è accompagnato da un aumento del bilirubina che dovrà essere monitorata dal pediatra.

Questo ittero scompare quasi sempre da solo nelle settimane successive. L’ittero, però, può anche essere legato all’assunzione del latte materno. Nel caso in cui il neonato inizi a perdere peso probabilmente non riesce ad assumere il latte a sufficienza (ittero da insufficienza da latte materno). In questo caso bisogna verificare se il piccolo si attacca bene al seno oppure se ci sono altre cause. Se attaccare bene il bambino al seno non è sufficiente, si può procedere alla spremitura manuale del seno, utilizzando degli appositi ausili come i tiralatte.

Nel caso in cui l’ittero si prolunghi fino al secondo o terzo mese allora si tratta più probabilmente di un ittero da latte materno.
mother

Scritto da Karenina
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Quali sono sintomi della varicella

Quali sono sintomi del parto prematuro?

Leggi anche
  • ZainoZaino scuola per bambini: modelli e marche migliori

    Le vacanze estive stanno finendo ed è tempo di pensare al rietro a scuola; Zaino scuola per bambini: modelli e marche migliori.

  • zaini scuolaZaini scuola: quale scegliere per i propri figli

    La scelta degli zaini scuola per i figli è fondamentale per affrontare l’anno scolastico in arrivo. Sicuramente alla moda, ma comodi e di qualità.

  • Zaini elementari bimba: le tendenze del momentoZaini elementari bimba: le tendenze del momento

    Con l’inizio delle scuole elementari è importante scegliere,per la propria bambina, uno zaino comodo e capiente ma al passo con le tendenze del momento.

  • Loading...
  • zaini elementari bambinoZaini elementari bambino: quale acquistare

    Lo zaino è l’accessorio fondamentale per la scuola elementare: in esso verranno riposti tutti gli oggetti necessari per affrontare la quotidianità scolastica. Quali caratteristiche deve avere uno zaino adatto ad un bambino? Di seguito i modelli migliori.

  • Zaini asilo bimbo: i modelli più belliZaini asilo bimbo: i modelli più belli

    Per far affrontare al meglio l’avventura dell’asilo ai nostri figli, vediamo quali sono i modelli migliori e come sceglierli.

Contents.media