Che cos’è il travaglio prodromico e come si gestisce?

Il travaglio prodromico è diverso dal travaglio precoce: ecco tutto ciò che dovreste sapere.

Il travaglio prodromico è una variante del travaglio precoce. Le contrazioni da lievi a forti che le donne avvertono durante il travaglio prodromico assomigliano più al travaglio vero e proprio che alle contrazioni di Braxton-Hicks. Al contrario, quest’ultime sono lievi, si verificano su una parte dell’utero, sono piuttosto casuali e non progrediscono.

Di solito possono essere placate con il sonno, l’idratazione o un bagno caldo.

Tuttavia, il travaglio prodromico comporta contrazioni che diventano più lunghe, più forti e più ravvicinate, ma con cambiamenti minimi nella cervice. È il modo in cui il corpo si prepara lentamente al travaglio e di solito significa che il bambino arriverà molto presto. Tuttavia, il travaglio prodromico è diverso dal travaglio precoce in quanto la cervice non si dilata.

Nel travaglio precoce, la cervice si dilata fino a sei centimetri.

Sintomi del travaglio prodromico

  • Difficoltà a dormire a causa delle contrazioni
  • Contrazioni che continuano nonostante il riposo, l’idratazione e una doccia o un bagno caldo
  • Mancanza di dilatazione cervicale
  • Contrazioni sempre più lunghe e ravvicinate, ma senza dilatazione cervicale
  • Le contrazioni iniziano ad assumere uno schema, ma poi si attenuano

I modi migliori per gestire il travaglio prodromico

Parlate con il vostro medico

Parlate al vostro medico, al naturopata o all’ostetrica delle contrazioni che state sperimentando e chiedete il loro parere.

Rilassatevi

Chiedete al vostro partner o a un’amica di farvi un massaggio per aiutarvi a rilassarvi. Oppure rivolgetevi a un massaggiatore professionista certificato per il massaggio prenatale.

Provate l’agopuntura

Visitate un agopunturista che abbia esperienza e certificazione per lavorare con le donne in gravidanza.

Fate stretching

Lo yoga e lo stretching dolce possono aiutare ad alleviare la tensione muscolare e l’indolenzimento associati ai sintomi prodromici del travaglio.

travaglio prodromico parto

Fate un bagno

Un bagno o una doccia caldi con l’aggiunta di oli essenziali come la menta piperita e la lavanda possono aiutare ad alleviare la tensione (prima di usare gli oli essenziali, consultate il vostro professionista della nascita). Tuttavia, se le contrazioni sono forti, potrebbe non alleviare molto il dolore.

Provate una posizione diversa

Provate a cambiare posizione regolarmente fino a trovare quella più comoda. Ad esempio, sdraiatevi su un fianco, sedetevi su una poltrona morbida, state in piedi con un sostegno o rimbalzate delicatamente su una palla da yoga.

Scritto da Stefania Netti
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Cos’è il trauma da parto e come andare avanti

Cosa c’è di strano nel ritardare il taglio del cordone ombelicale?

Leggi anche
  • zinco durante la gravidanzaZinco durante la gravidanza: cosa sapere

    Tutti i dettagli per integrare lo zinco nella tua dieta.

  • Yogurt adatti ai neonatiYogurt adatti ai neonati: quali sono e come scegliere i migliori

    In base a cosa scegliere gli yogurt per i neonati e a cosa evitare di questo alimento.

  • Loading...
  • Yoga prenataleYoga prenatale: cos’è e a cosa serve

    Un dolce e rilassante modo per avere innumerevoli benefici.

  • yoga 1Yoga o meditazione zen in gravidanza

    Praticare Yoga in gravidanza può essere di grande aiuto per i periodi che precedono il parto. Scopriamo insieme tutti i benefici.

  • yoga in gravidanzaYoga in gravidanza: i migliori esercizi per mamme e bambino

    Lo yoga è una disciplina orientale che apporta benefici anche in gravidanza. Conosciamolo meglio anche attraverso alcuni libri.

Contentsads.com