Che cosa è un aborto mancato?

Un aborto mancato è anche chiamato aborto silenzioso

In un aborto mancato o silenzioso, non si verificano crampi o sanguinamenti e, alcuni sintomi tipici della gravidanza, come tensione mammaria o nausea, diminuiscono.

Si capirà di aver abortito se, nell’effettuare la specifica ecografia di controllo, il medico non avvertirà il battito cardiaco fetale.

L’embrione sarà morto, ma il corpo non l’avrà ancora espulso.

Un aborto mancato può accadere a chiunque

Anche se i medici non possono sempre individuare il vero motivo di un aborto, si possono esaminare alcune spiegazioni, dice Erika Nichelson, D.O., ginecologa al Mercy Medical Center di Baltimora. Più comunemente, è causato da problemi cromosomici oppure è possibile che l’embrione non si sia ben sviluppato (comunemente anembryonic gravidanza) o, ha iniziato a crescere ma per qualche motivo non ha continuato nel suo sviluppo.

Advertisements

L’unico modo per il ginecologo di diagnosticare un aborto mancato è eseguire un’ecografia. Ma anche in questo caso, il medico è riluttante nel basare tutto sulla frequenza cardiaca fetale assente in ecografia, soprattutto nei primissimi giorni.
Per raccogliere ulteriori informazioni, il medico probabilmente invierà l’ecografia al radiologo per avere anche un suo parere e, nel frattempo, controllerà anche i livelli di hCG contenuti nel sangue. Se i livelli di hCG non sono nella norma e l’ecografia “ufficiale” non è riuscita a rilevare una frequenza cardiaca fetale, il medico probabilmente dichiarerà un aborto mancato.

A questo punto, i prossimi passi, potrebbero includere:

Lasciare che il corpo abortisca naturalmente oppure affrettare un aborto spontaneo con la medicina.

Se si preferisce non aspettare, il medico può prescrivervi Cytotec (misoprostol), che vi aiuterà ad espellere il tutto. Ma se la gravidanza è più avanti di 12 settimane o oltre, il medico potrà decidere di eseguire il tutto con D & C (Dilatazione e Curettage) in ricovero ospedaliero.

Si può riprovare a concepire dopo un aborto spontaneo, con il prossimo ciclo se l’aborto è avvenuto spontaneamente o con l’aiuto di Cytotec.

Ma, se hai subito un D & C (Dilatazione e Curettage), è necessario attendere tre cicli mestruali prima di riprovare, per dare al corpo il tempo di recuperare le forze e guarire.
E, se rimanete incinta di nuovo, non sorprendetevi se vi sentite nervosa durante il primo trimestre“, dice il Dr. Nichelson alle sue pazienti, che spesso hanno paura di andare in studio e affrontare nuovamente le specifiche ecografie.

Ma c’è una buona notizia:
di solito, a un aborto mancato non ne segue un secondo“.

Tutti i contenuti di questo articolo, sono solo a scopo informativo e non devono essere considerati piano di diagnosi o trattamento specifico per ogni situazione individuale. Le informazioni ivi contenute non creano un rapporto medico-paziente.

Scritto da Maria Giovinezza
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Quanta caffeina puoi bere durante la gravidanza?

Si può allattare dopo un parto cesareo?

Leggi anche
  • Zenzero contro la nauseaZenzero contro la nausea
  • Zanzare bambini rimediZanzare: i rimedi per difendere i bambini

    Le zanzare in estate, ma spesso si presentano anche in inverno, rappresentano un fastidio continuo, ma per i bambini possono essere anche dannose. Ecco dei consigli per proteggere e prevenire i vostri figli dalle punture di questi insetti.

  • Yogurt magro, fa bene e ha meno calorieYogurt magro, fa bene e ha meno calorie
  • Yoghurt senza zuccheroYoghurt senza zucchero
  • Loading...
  • Yoga o meditazione zen in gravidanzaYoga o meditazione zen in gravidanza

    Praticare Yoga in gravidanza può essere di grande aiuto per i periodi che precedono il parto. Scopriamo insieme tutti i benefici.

Contents.media