Notizie.it logo

Bici per bambini

bici per bambini

Come scegliere la bici per bambini perfetta? Consigli e suggerimenti per non sbagliare.

Uno dei traguardi da raggiungere, quando si è piccoli, è imparare ad andare in bici. Per il bambino è una vera rivoluzione, può esplorare il mondo da sé, con un mezzo che non sono più solo le sue gambe o la mano del genitore. Inoltre, il bimbo si sente indipendente e nutre una forte autostima per il risultato raggiunto. Ciò è molto positivo, tuttavia è bene prestare attenzione alla scelta della bici per bambini più adatta alle loro esigenze.

Bici per bambini giusta

Tutti ricordiamo la nostra prima bici, il suo colore, le rotelle, il cestino, le cadute. Tutto ciò fa parte di una bellissima esperienza che rende ogni bambino un po’ più grande, un po’ più sicuro di sé e più autonomo.

Non esiste però un momento uguale per tutti per imparare ad andare in bicicletta. Ognuno sviluppa le proprie facoltà motorie in tempi diversi e personalissimi.

Per questo non è mai corretto forzare un bambino a imparare ad andare in bicicletta e, quando è il momento, è importante scegliere la bici per bambini giusta.

Velocipede

Per iniziare, sopratutto se i bambini sono alla prima esperienza (in genere tra i 2 e i 3 anni), sarebbe preferibile scegliere una pre-bici, anche detta velocipede.

Il velocipede è una bicicletta senza pedali, valida alternativa alla bici giocattolo con ruote da 12”.

Queste piccole bici sono intuitive e il piccolo imparerà ad usarle molto velocemente.

Inizialmente, infatti, il bambino dovrà solo camminare con la bici, tenendosi al manubrio. In un secondo momento, invece, presa confidenza con la bici il piccolo potrà affrontare il suo equilibrio arrivando a sollevare entrambi i piedi. Ora il bambino potrà divertirsi, sperimentare tratti di strada ancora più lunghi, affrontare discese e salite, gradini e frenate.

Bici a rotelle

Successivamente, quando il bambino avrà già un pochino familiarizzato con l’oggetto, si potrà scegliere tra una serie di modelli indicati per bambini di età compresa tra 2 e 3 anni.

Questi modelli sono dotati di rotelle, un solo freno e le gomme piene. Esistono anche modelli con asta con manico per il genitore.

I modelli di bici per bambini, però, cambiano a seconda dell’età e dell’altezza della bici.

Infatti esistono modelli per l’età 3-5 anni, 6-10 anni e così via. Naturalmente le bici per i bimbi più grandi sono dotati di due freni e la possibilità di togliere le rotelle laterali.

Nella scelta della bici più adatta al proprio bambino, oltre alle sue capacità motorie, è indispensabile sapere che, anche in sella alla bici, il bambino deve toccare i piedi per terra con facilità.

Detto questo, in base all’altezza del bambino, si sceglierà la bici con altezza ruote adatta:

  • 12” per bambini dai 95 ai 105 cm
  • 14” per bambini dai 105 ai 110 cm
  • 16” per bambini dai 110 ai 120 cm
  • 20” per bambini dai 130 ai 140 cm
  • 24” per bambini dai 140 ai 150 cm

Prezzo e qualità

Ogni oggetto che viene acquistato per i bambini dovrebbe essere realizzato con materiali di prima qualità.

A discapito proprio dei materiali molte bici per bambini hanno prezzi più bassi.

Bici che costano poco hanno, potenzialmente, durata limitata.

Meglio, forse, spendere qualcosa in più e avere un prodotto più duraturo che accompagna il bambino dalle prime pedalate fino all’età scolare.

Peso bici

Il peso di una bici per bambini arriva, di solito, a circa il 50% del peso del bambino stesso. Questo è strettamente connesso alla questione equilibrio. I piccoli biker devono, almeno all’inizio, imparare a bilanciarsi, a stare in stabile equilibrio sulla bici, maneggiando un veicolo leggero.

Le bici per adulti, al contrario, arrivano a pesare fino al 20% in meno rispetto al peso dell’adulto che ha maggiore forza e un equilibrio già stabile.

Freni

Le bici per bambini sono, in genere, dotate di freni calibrati per le loro manine. Per provare se la bici del vostro bambino ha freni funzionanti, basta abbassare la manopola degli stessi con il dito mignolo. Se ci si riesce allora la bici è perfetta per il bambino che ha forza minore dell’adulto.

In caso contrario meglio scegliere un modello differente.

Bici per bambini sicura

Fondamentale per ogni mezzo, ma sopratutto quando si parla di bici per bambini, è la sicurezza e il rispetto di norme europee.

Standard UE

Prima di procedere all’acquisto di una bicicletta per bambini è importante verificarne la conformità alle norme tecniche UE, rispondenti agli standard qualitativi europei.

Per verificare ciò basta controllare il telaio.

Esso infatti deve riportare un codice visibile e durevole.

Il codice deve contenere:

  • numero del telaio
  • nome fabbricante e rappresentante
  • sigla alfa-numerica EN 14765
  • norma

Casco

Le normative e i regolamenti impongono l’uso del casco sia nei bambini che negli adulti. Usare il casco è motivo di sicurezza, protezione per la testa contro cadute e incidenti.

Anche il casco deve rispondere a requisiti europei, indicare la norma 1078 e il marchio CE.

Il casco va scelto in base alla circonferenza della testa del bambino.

© Riproduzione riservata
Leggi anche