Notizie.it logo

Benefici del rugby per i bambini

Benefici del rugby per i bambini

Fare sport fa bene e fa bene anche ai bambini. E’ preferibile che essi si impegnino in attività come lo sport, piuttosto che passare intere giornate davanti alla TV. Inoltre, lo sport è salutare.
Sempre più spesso, nel nostro Paese, i bambini preferiscono il rugby al calcio. Nel dettaglio, quali sono i benefici del rugby per un bambino?
Innanzitutto, aiuta il bambino nella socializzazione, lo educa al rispetto delle regole ed iol gioco di squadra, essendo il rugby, prima di tutto, no sport di gruppo.
Pierluigi Aliprandi, direttore U.O.C. Medicina III e IV H Rgo A.O. G. Salvini, spiega che:
“Nel rugby si incoraggiano gli avversari prima di giocare e li si applaude al termine della partita, non si esce dal campo tra un tempo e l’altro, si resta lì e si beve il tè insieme agli altri e dopo, vinto o perso che si abbia, si organizza il terzo tempo e si sta insieme”.
Possiamo dunque affermare che attraverso il rugby i bambini sviluppano legami di amicizia ben saldi che potrebbero anche durare per tutta la vita.

Lo sport è consigliato ai bambini dai 6 anni in su.

© Riproduzione riservata
Leggi anche