Notizie.it logo

Bambino che lancia oggetti, cause

perché un bimbo scaglia nell'aria i suoi giocattoli

Un comportamento molto comune tra i bambini che hanno superato un anno di età è quello di scagliare degli oggetti, a volte nel vuoto e a volte addosso ad altre persone. Questa abitudine può essere davvero pericolosa, c’è il rischio che qualcuno si faccia male, pertanto è necessario far capire al bimbo che è non corretto comportarsi in questo modo.

Le motivazioni di tale condotta possono essere tante: può essere un invito al gioco, una strategia per attirare l’attenzione in un contesto in cui il piccolino non si sente abbastanza considerato, può essere un reazione di rabbia e di fastidio verso una persona o in una determinata circostanza oppure potrebbe essere uno sfogo di gioia, i piccoli non sempre riescono a gestire le loro emozioni e può capitare che reagiscano in maniera esagerata.

Sicuramente un bambino che lancia oggetti vuole comunicare agli altri un suo stato d’animo, per capire se si tratta di nervosismo, di felicità o se è una richiesta di attenzioni è bene che osserviate in che occasione si comporta così e se notate che lo fa quando c’è qualcosa che lo irrita, cercate di evitare che si crei una situazione simile.

Inoltre è opportuno tenere lontano dal bimbo oggetti pesanti e pericolosi sia per lui che per coloro che lo circondano. Nel momento il cui il vostro bambino lancia qualcosa nell’aria, prendetelo in braccio e con calma ripetete più volte che non deve più farlo, magari se ha colpito qualcuno, fate in modo che abbia l’impressione che la persona sulla qualche ha scagliato il giocattolo è offesa e dispiaciuta, così da fargli comprendere che il suo atteggiamento è sbagliato e che rischia di perdere l’amicizia delle persone vicine.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche