Notizie.it logo

Street food per bambini: cosa possono mangiare?

Lo street food è pericoloso per i bambini?

Lo street food, se mangiato in maniera sporadica, non reca alcun danno ai bambini. Ma se mangiato con costanza, può danneggiare la loro salute.

Con l’avvento della bella stagione aumentano le ore all’area aperta e la partecipazione a fiere, luna park e sagre.
Questi luoghi pullulano degli immancabili furgoni dello street food, ossia i cibi da strada. Ma cosa possono mangiare i bambini allo street food? I bambini amano lo street food in quanto colorato, allegro e ricco di gusto, basti pensare allo zucchero filato, al gelato, alla pizza, alle frittelle e via discorrendo. Per evitare danni alla loro salute, bisogna però adottare alcuni accorgimenti.

Lo street food fa male?

La risposta dipende da molti fattori come la tipologia di cibo, cottura e rispettiva frequenza del consumo. Se essa è sporadica, non si verifica alcun danno alla linea e alla salute dei più piccoli, ma se questi ultimi soffrono di qualche allergia o intolleranza è meglio prestare la massima attenzione alla lista degli ingredienti.

Si consiglia di limitare la quantità di tutti i cibi da strada fritti e con elevata quantità di grassi, basti pensare alle patatine o alle frittelle.

Quando si da ai bambini lo street food, è bene sceglierlo di qualità, facendo dunque molta attenzione non solo agli ingredienti, ma anche alle modalità di cottura. Le salse, le carni molto grasse e i fritti, anche se preparati con materie di prima scelta, non rappresentano la miglior soluzione salutare, a partire dall’olio riutilizzato numerose volte. Meglio dunque optare per soluzioni più dietetiche e salutari come panini integrali farciti con verdure grigliate, carni o pesce magri, in quanto hanno un alto potere saziante e sostituiscono a tutti gli effetti un pasto principale. Sono da evitare anche il pane in cassetta, i panini per hamburger, piadine e hot dog, perché il più delle volte contengono strutto.

Street food: cosa possono mangiare i bambini

Esistono numerosi cibi da strada adatti per i bambini, tra cui:

  • Gelato, ancora meglio se alla frutta, in quanto ricco di fermenti lattici e vitamine;
  • Frozen yogurt: pur essendo un’alternativa meno calorica rispetto al gelato, non ha nulla da invidiare a quest’ultimo per quanto riguarda il gusto. Esso può essere ordinato sia semplice, sia arricchito con salse, caramelle e zuccherini, ma senza esagerare;
  • Panino con affettati magri: via libera a prosciutto cotto e crudo, bresaola, pollo, tacchino e carne salada. Meglio non richiedere farciture caloriche come maionese e altre salse affini;
  • Pollo e carne alla brace: sono un’ottima fonte di proteine;
  • Crepes: se si opta per una farcitura a base di marmellata di frutta, diventano un’ottima merenda pomeridiana;
  • Pannocchia di mais: è un modo divertente per consumare cereali.

    Se possibile ordinarla priva di burro e sale, in modo che i bambini abbiano la possibilità di apprezzare al meglio il suo sapore autentico;

  • Pop corn: sono molto più sazianti e hanno un apporto meno calorico delle tradizionali patatine chips. Meglio richiederli conditi solo con un pizzico di sale ed evitare tutte le salse dolci e salate, in quanto ne alterano notevolmente il gusto.

Il consumo dello street food deve essere sporadico e non deve diventare un’abitudine quotidiana.
Anche se si ha poco tempo per cucinare, si consiglia di preparare dei piatti semplici a base di carne/pesce alla griglia o al vapore, accompagnati da una bella porzione di verdura e frutta.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.