Bambini sotto i 5 anni: hanno bisogno di dormire e giocare di più

Limitare lo schermo è estremamente essenziale.

L’Organizzazione Mondiale della Sanità sta raccomandando ai genitori di limitare rigorosamente il tempo trascorso sullo schermo per i bambini sotto i 5 anni. Bisogna, invece, aumentare il gioco attivo, l’interazione familiare e il sonno di qualità.

Rilasciate poco tempo fa, le linee guida dell’OMS vanno leggermente oltre gli attuali limiti di tempo di schermo raccomandati dall’American Academy of Pediatrics (AAP).

Quest’ultima, infatti, dice che un po’ di tempo di schermo di “alta qualità” va bene per i bambini a partire da 18 mesi. Invece, l’OMS raccomanda di non utilizzare affatto lo schermo per i bambini sotto i 2 anni. Simile all’AAP, dice anche che i bambini tra i 2 e i 5 anni non dovrebbero usare dispositivi elettronici con schermi per più di un’ora al giorno.

Le nuove raccomandazioni sono sostenute dalla ricerca. Alcuni studi hanno legato il tempo eccessivo dello schermo a problemi come le difficoltà sociali, emotive e comportamentali, l’obesità infantile e la scarsa qualità del sonno. Tuttavia, la preoccupazione principale dietro le linee guida è che i bambini che passano molto tempo a guardare la TV probabilmente perdono altre attività che sono molto più importanti. Ci riferiamo all’esercizio fisico, al gioco, all’interazione con le persone reali e al sonno.

Limitando il tempo dello schermo e incoraggiando attività più sane fin dalla giovane età, le famiglie possono impostare buone abitudini per tutta la vita e una migliore salute.

Raccomandazioni chiave per i bambini sotto i 5 anni

Bambini di meno di 1 anno

Nessun tempo dello schermo: leggete libri e raccontate storie durante il tempo libero.

Nessun contenimento per più di un’ora alla volta (come in un passeggino o in un seggiolone)

Molto gioco interattivo durante il giorno, specialmente sul pavimento.

I neonati a 3 mesi dovrebbero avere da 14 a 17 ore di sonno di qualità al giorno, compresi i sonnellini, e i bambini da 4 a 11 mesi ne hanno bisogno da 12 a 16 ore.

Bambini da 1 a 2 anni

Niente schermo per i bambini sotto i 2 anni, e non più di 1 ora al giorno di schermo una volta che i bambini compiono 2 anni.

Nessuna costrizione per più di un’ora alla volta (come nel passeggino o nel seggiolone) e nessuna seduta per più di un’ora.

bambini sotto i 5 anni attivita 1200x800

Almeno tre ore di attività fisica distribuite nell’arco della giornata (questo include giocare attivamente, saltare, correre in cortile o passare del tempo in un parco giochi).

11-14 ore di sonno al giorno, compresi i sonnellini, e un programma di sonno regolare.

Bambini dai 3 ai 4 anni

Almeno tre ore di attività fisica distribuite nell’arco della giornata, compresa almeno un’ora di attività più vigorosa come correre, saltare e arrampicarsi.

Non più di un’ora al giorno di schermo, meno è meglio.

Da dieci a tredici ore di sonno, compresi i sonnellini.

Aumentare la consapevolezza dei pericoli di uno stile di vita sedentario fin dalla giovane età è un obiettivo degno.

Scritto da Stefania Netti
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Giocare con i nastri: attività da fare col bambino

Modi super-divertenti per giocare con il bambino

Leggi anche
  • ZainoZaino scuola per bambini: modelli e marche migliori

    Le vacanze estive stanno finendo ed è tempo di pensare al rietro a scuola; Zaino scuola per bambini: modelli e marche migliori.

  • zaini scuolaZaini scuola: quale scegliere per i propri figli

    La scelta degli zaini scuola per i figli è fondamentale per affrontare l’anno scolastico in arrivo. Sicuramente alla moda, ma comodi e di qualità.

  • Loading...
  • zaini per bambiniZaini per bambini: il meglio per la scuola

    Gli zaini per bambini per il ritorno tra i banchi sono in vario tipo, con fantasie e stili diversi: dai personaggi Disney ai super eroi sino a Batman.

  • zaino elementare bambina 2Zaini elementari bimba: le tendenze del momento

    Con l’inizio delle scuole elementari è importante scegliere,per la propria bambina, uno zaino comodo e capiente ma al passo con le tendenze del momento.

  • zaini elementari bambinoZaini elementari bambino: quale acquistare

    Lo zaino è l’accessorio fondamentale per la scuola elementare: in esso verranno riposti tutti gli oggetti necessari per affrontare la quotidianità scolastica. Quali caratteristiche deve avere uno zaino adatto ad un bambino? Di seguito i modelli migliori.

Contents.media