Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Notizie.it logo

Deumidificatore per bambini o condizionatore: quale scegliere

come usare aria condizionata bambini

Durante l'estate è importante per i bambini avere ambienti freschi dove rilassarsi. In casa è meglio avere un condizionatore o un deumidificatore?

Con l’arrivo della bella stagione, e il conseguente aumento delle temperature che spesso raggiungono quasi i 40°, è bene correre ai ripari utilizzando in casa apparecchi per la climatizzazione degli ambienti. I dispositivi in commercio più facilmente reperibili sul mercato e più idonei allo scopo sono senza alcun dubbio i condizionatori e i deumidificatori. Capita molte volte, però, che chi ha intenzione di acquistare e installare un dispositivo di climatizzazione in casa si trovi in difficoltà perché non sa quale prodotto sia meglio acquistare per garantirsi una temperatura ottimale nelle giornate più calde. La domanda sorge spontanea: è meglio acquistare un deumidificatore o un condizionatore?

Condizionatore

Il condizionatore è un dispositivo molto comune e alla portata di tutti. La sua principale funzione è quella di raffreddare l’ambiente e l’azione è pressocché immediata. Inoltre, tiene sotto controllo il livello di umidità in casa e può pulire l’aria attraverso i filtri. Esistono diverse tipologie di condizionatori di marchi diversi, con potenza e prezzi differenti.

La scelta dipende dall’ampiezza dell’ambiente in cui l’apparecchio dovrà essere installato.

È opportuno, se si decide di fare un investimento del genere, scegliere un condizionatore di classe energetica elevata: il costo iniziale sarà compensato da consumi e conseguenti costi in bolletta ridotti. Per un corretto funzionamento nel tempo, il condizionatore deve essere sottoposto a regolare manutenzione: è importante, infatti, pulirne i filtri di tanto in tanto per evitare accumuli di sporcizia che potrebbero pregiudicarne l’efficacia.

Deumidificatore

A differenza del condizionatore che abbassa la temperatura, il deumidificatore ha come funzione principale quella di diminuire il tasso di umidità in casa e fare in modo che si possa stare all’interno dell’appartamento senza preoccuparsi troppo della temperatura. È un dispositivo più piccolo, volendo portatile, e di conseguenza molto utile se lo si vuole spostare da una stanza all’altra. Ha anche costi più abbordabili rispetto ad un condizionatore.

Il deumidificatore inoltre, non svolgendo un’azione refrigerante, non causa sbalzi di temperatura in casa che potrebbero ledere alla salute delle persone.

Come il condizionatore, anche il deumidificatore è dotato di filtri che ripuliscono l’aria dalle impurità ma che allo stesso modo devono essere puliti per non comprometterne il funzionamento. Ma se in casa ci sono dei bambini, è meglio acquistare ed utilizzare un deumidificatore o un condizionatore?

Deumidificatore o condizionatore per bambini

Tanto il deumidificatore, quanto il condizionatore sono preziosi per proteggere i bambini da possibili colpi di calore quando fuori la temperatura è troppo alta. L’importante per preservare la salute dei più piccoli è utilizzarli in modo corretto.

Il deumidificatore è un dispositivo ottimale e sicuro anche per i bambini, poiché non raffreddando l’ambiente ma “alleggerendolo” dall’afa e dall’umidità rende la temperatura piacevole in casa e l’aria fresca e respirabile.

Allo stesso modo, anche il condizionatore può svolgere una funzione preziosa per la salute dei bambini quando fuori fa troppo caldo. È importante, però, in caso di utilizzo di questo dispositivo con bambini in casa, avere qualche accortezza:

  • la temperatura va impostata a tre/quattro gradi in meno rispetto a quella esterna, così da evitare gli sbalzi termici;
  • bisogna fare in modo che il getto d’aria fredda non colpisca direttamente i bambini e optare per le alette oscillanti che distribuiscono l’aria nell’ambiente in maniera più uniforme;
  • aprire di tanto in tanto le finestre per far cambiare l’aria.

Rendere fresca, piacevole e salubre l’aria in casa quando ci sono dei bambini è importante: sia il deumidificatore che il condizionatore svolgono bene questa funzione.

In entrambi i casi, ciò che conta è farne buon uso.

Il miglior mini condizionatore portatile

Per quanto riguarda la scelta del condizionatore per i propri figli, si segnala artic air cube, un nuovo modello di condizionatore portatile sicuro che sta facendo molto parlare di se.

Rispetto ad uno fisso, il condizionatore portatile, dunque, è un modello comodo e semplice da utilizzare, visto che non richiede installazione. Sebbene in commercio esistano vari modelli, gli esperti e i consumatori raccomandano di utilizzare Artic Air Cube, considerandolo il miglior condizionatore portatile presente, al momento, in commercio, anche considerando l’ottimo rapporto qualità prezzo di cui dispone.

Differentemente ai numerosi modelli simili, presenti da tempo in commercio che, seppur portatili, risultano essere ingombranti e rumorosi, Artic Air Cube si presenta come un modello unico e rivoluzionario, grazie anche alla tecnologia di cui dispone: il sistema di raffreddamento ad acqua rinfresca e raffredda gli ambienti, catturando, attraverso l’apposito filtro bagnato, l’aria calda, facendo evaporare l’acqua, in modo che venga rilasciata aria fresca.Può funzionare fino ad un massimo di otto ore con una sola carica, consentendo al cliente un risparmio energetico non indifferente!

Artic Air Cube non necessita l’intervento di un professionista per la sua installazione, dal momento che tutto ciò che vi occorre per metterlo in funzione è una presa della corrente elettrica per caricare la batteria.

Utilizzarlo è semplice: è sufficiente riempire di acqua il serbatoio e accendere l’unità. Inoltre, presenta tre modalità di velocità disponibili, così da regolare la potenza di raffreddamento in base ad esigenze e temperature. Questo prodotto offre il meglio della tecnologia in dimensioni ridotte, in modo da essere disposto ovunque si voglia in qualsiasi momento. Inoltre, è progettato e sviluppato per non produrre alcun rumore e favorire il riposo notturno.

Possiede anche svariate funzioni: non solo rinfresca l’ambiente, ma deumidifica e purifica l’aria, condizione essenziale per fronteggiare l’afa estiva. È considerato il modello migliore dell’anno per la potenza del suo motore, il design innovativo, le dimensioni contenute e l’ottimo rapporto qualità – prezzo,. La confezione include:

  • un Artic Cube con filtro incluso
  • un cavo di alimentazione con relativa prolunga
  • un manuale di istruzioni d’uso

Per chi volesse approfondire il tema, sono disponibili ulteriori informazioni cliccando qui o sulla seguente immagine.

ARTIC AIR CUBE.

Artic Air Cube non richiede sistemi di installazione e, quindi, consente di fare a meno dell’intervento di personale specializzato.. Tuttavia, trattandosi di un prodotto esclusivo, Artic Air Cube non può essere acquistato dai negozi fisici, come supermercati o rivendite specializzate, siano questi fisici o virtuali, e nemmeno presso i siti di e-commerce online. L’unico per acquistarlo è attraverso il sito internet ufficiale della casa di produzione. È possibile potrete prenotare il prodotto compilando il modulo di acquisto e aspettando la telefonata di un operatore per la conferma dell’ordine. I dati forniti verranno trattati nel rispetto della privacy e il prodotto perverrà all’indirizzo pattuito entro un paio di giorni lavorativi.

Al momento, il prodotto è in vendita al prezzo di 59€, con spedizione gratuita. Per quanto riguarda il pagamento, infine, potrete scegliere il contrassegno e pagare così direttamente al corriere, al momento della consegna dell’ordine, oppure si possono usare carta di credito o Paypal.

© Riproduzione riservata
Leggi anche