Bambini che si annoiano a scuola: come rimediare?

Se volete delle informazioni sui bambini che si annoiano a scuola, queste spiegazioni potranno aiutarvi a migliorare la situazione.

I bambini sono spesso annoiati per una serie di motivi, come non essere sufficientemente incentivati o semplicemente non sentirsi motivati dalla materia. In alternativa, potrebbe semplicemente essere che preferiscono stare meno tempo seduti al banco. Per alcuni bambini, essere annoiati a scuola è un lamento continuo, che provoca angoscia reale e può anche portare a comportamenti evasione scolastica o rifiuto scolastico.

Nel cercare un motivo per cui il vostro bambino si annoia a scuola, molti genitori spesso saltano alla conclusione che il loro figlio è intelligente e il lavoro è troppo facile per lui. Altri genitori possono pensare che l’insegnante non sta presentando gli argomenti in un modo che coinvolge gli studenti. Sebbene entrambe siano valide possibilità, non sono le uniche. Vale la pena considerare i motivi illustrati di seguito.

Bambini che si annoiano a scuola

Studenti brillanti che non hanno bisogno di tanta istruzione per padroneggiare un’abilità, spesso si lamentano di essere annoiati a scuola. Quello che questo tipo di studente sta cercando di dirvi è che non è messo alla prova dal lavoro in classe. Gli studenti che sono sotto-sfidati sono in genere molto capaci e molto intelligenti. Sorprendentemente, questi bambini non sempre si presentano in questo modo: molti studenti sotto-sfidati sono sciatti nel loro lavoro, non studiano molto (anche se ottengono buoni voti), e tendono a fare il loro lavoro senza ricontrollare.

Non vedono alcun incentivo

Studenti poco motivati si lamentano di essere annoiati in classe perché sentono di sapere già cosa viene insegnato, quindi l’incentivo di fare il lavoro per imparare qualcosa è inesistente per loro. Un bambino sotto-motivato non è diverso da un bambino pigro. In alcuni casi, la mancanza di motivazione è legata alla sensazione che ciò che sta imparando non è personalmente importante, che il processo di apprendimento non ha alcun significato per lui e la sua vita.

In alcune situazioni più delicate, una mancanza di motivazione può essere il segno di un problema di fondo, come la depressione infantile.

Non hanno instaurato un rapporto con i compagni o con l’insegnante

I bambini che hanno difficoltà a creare una connessione con i loro coetanei o insegnanti possono essere annoiati a scuola perché si sentono molto isolati. Se il vostro bambino non ha sviluppato un rapporto di amicizia con nessuno nella sua classe, può pensare di non avere nessuno a cui rivolgersi quando ha un problema scolastico. Questo, a sua volta, può indurlo a isolarsi, facendogli credere di essere annoiato. Quello che sta davvero provando è il bisogno di un po’ di incoraggiamento.

Le loro abilità sono carenti

Non tutti gli studenti hanno le competenze di cui hanno bisogno per avere successo in classe. Se questo è dovuto al fatto che il vostro bambino abbia dei deficit di apprendimento causati da una inabilità, oppure non ha le abilità tali da svolgere un test, può poter aver e bisogno di una guida che lo segua attentamente. Un modo per aiutare i bambini con abilità carenti e che si annoiano, può essere quello di imparare a gestire il suo tempo o creare un piano per un progetto a lungo termine.

Come i genitori possono aiutare

I motivi per cui i bambini si annoiano a scuola non si escludono a vicenda. Un bambino potrebbe essere sotto-sfidato, con abilità carenti, o semplicemente non motivato. Il trucco è scoprire che cosa il vostro bambino realmente sta cercando di farvi capire quando dice “sono annoiato a scuola”.

Domande da porre

Incoraggiate il vostro bambino a spiegarvi cosa ha fatto a scuola e cosa ha imparato di nuovo. Cercate di ottenere risposte a queste domande:

  • Cosa hai trovato noioso?
  • Avevi finito prima degli altri bambini?
  • Ti piace l’argomento in generale?
  • Ti è piaciuto il compito?
  • Ti è piaciuta la presentazione dell’informazione?
  • Cosa faresti di diverso se dovessi insegnare quella lezione o presentare quell’argomento?

Coinvolgere sia l’insegnante che il bambino

Parla con gli insegnanti di tuo figlio e fagli sapere cosa sembra coinvolgere tuo figlio e cosa no. Considerate di coinvolgere il vostro bambino nel processo. Sedetevi insieme con l’insegnante per discuterne e trovate soluzioni per mantenere il vostro bambino impegnato ed eccitato per la sua vita scolastica.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Sigarette elettroniche in gravidanza: i consigli per le future mamme

Aborto spontaneo: cos’è e quali sono le cause

Leggi anche
  • ZainoZaino scuola per bambini: modelli e marche migliori

    Le vacanze estive stanno finendo ed è tempo di pensare al rietro a scuola; Zaino scuola per bambini: modelli e marche migliori.

  • Zaini Trolley con personaggi famosiZaini Trolley con personaggi famosi
  • zaini scuolaZaini scuola: quale scegliere per i propri figli

    La scelta degli zaini scuola per i figli è fondamentale per affrontare l’anno scolastico in arrivo. Sicuramente alla moda, ma comodi e di qualità.

  • Zaini elementari bimba: le tendenze del momentoZaini elementari bimba: le tendenze del momento

    Con l’inizio delle scuole elementari è importante scegliere,per la propria bambina, uno zaino comodo e capiente ma al passo con le tendenze del momento.

  • 
    Loading...
  • zaini elementari bambinoZaini elementari bambino: quale acquistare

    Lo zaino è l’accessorio fondamentale per la scuola elementare: in esso verranno riposti tutti gli oggetti necessari per affrontare la quotidianità scolastica. Quali caratteristiche deve avere uno zaino adatto ad un bambino? Di seguito i modelli migliori.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.