Notizie.it logo

Bambini che non mangiano in mensa

Bambini che non mangiano in mensa

0

Quando i bambini non vogliono mangiare a scuola, spesso stanno inviando dei segnali di malessere ai propri genitori e insegnanti. Il rifiuto del cibo, infatti, è il mezzo attraverso cui i più piccoli possono manifestare il proprio disagio nei confronti della scuola o dell’ambiente che li circonda ed è bene parlare con le maestre per capire se il problema è degno di una maggiore attenzione.

Anzitutto parlate con il diretto interessato, e cercate di capire se si tratta di un capriccio per ottenere l’attenzione degli insegnanti o se si tratta di un problema di integrazione a scuola. In questo caso potete anche valutare un cambiamento di scuola. Se invece il rifiuto nasce da una mancanza di interesse nei confronti del cibo della mensa, provate a preparare direttamente voi il pranzo, e anche a casa iniziate a fare una buona educazione alimentare.

Spesso i sapori della mensa sono molto diversi da quelli a cui il bambino è abituato in casa, è quindi bene iniziare a variare l’alimentazione anche in casa.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche