Notizie.it logo

allergie diffuse tra bambini

bambini e allergie

Le allergie nei bambini sono frequenti e non devono allarmare oltremodo i genitori, tuttavia è bene identificarne i sintomi e i trattamenti per evitare di renderle più aggressive.

Alcune delle allergie più diffuse nei bambini sono quelle alimentari, soprattutto da latte. Quest’allergia si manifesta, solitamente, con il passaggio dal latte materno ad altro latte (artificiale o vaccino) e la comparsa di orticaria è un segno comune in questo tipo di allergia, tuttavia possono presentarsi anche prurito, nausea, vomito e nei casi più seri asma. Per prevenire queste allergie i cibi sono fatti somministrare a distanza di tempo proprio per verificare eventuali intolleranze (o vere e proprie allergie) agli alimenti.

Le allergie respiratorie si manifestano, solitamente, intorno al secondo anno di età con tossi frequenti e continue che interessano i bronchi, lacrimazione degli occhi, starnuti, asma. Le più comuni sono l’allergia al polline, agli acari e alle muffe. In questi casi è necessario prevenire la comparsa degli agenti allergizzanti (lavare bene lenzuola e coperte, evitare moquette, deumidificare bene gli ambienti etc).

Anche le allergie agli animali domestici possono interessare i bambini di qualche anno.

In questo caso gli agenti allergizzanti sono i peli di cani e gatti. Se vi sono animali in casa è necessario, in caso di manifesta allergia nel bambino, tenere assolutamente puliti luoghi in cui gli animali si muovono di più (tappeti, etc).

© Riproduzione riservata
Leggi anche
Lego Dimensions Team Pack Harry Potter
24.99 €
Compra ora
Chicco Tavolo Cresci e Impara Gioco
41 €
Compra ora
Trunki Valigetta Cavalcabile Rocco Race Car
58 €
Compra ora