Allattamento al seno: aspetti psicologici

L’allattamento per la madre deve essere un momento da vivere con la massima tranquillità e naturalezza, considerando il fatto che è uno dei primi approcci con il bambino. Ecco qualche consiglio.
Il periodo dell’allattamento al seno viene visto come una sorta di comunicazione tra mamma e figlio in quanto la prima dà nutrizione al bambino dopo avergli dato la vita e quest’ultimo da dei riscontri che sono fondamentali per la madre per capire se sta eseguendo correttamente il proprio ruolo.

L’allattamento deve essere innanzitutto una scelta per la madre e se fatto in modo naturale, rappresenta un vero atto d’amore verso il proprio bambino. Tuttavia, può capitare che nel caso di una gravidanza difficile, la montata lattea possa subire dei ritardi per i quali è necessario ovviamente ricorrere all’allattamento artificiale.
In questo caso, la madre non deve assolutamente vedere questa difficoltà come un disagio, vi sono altri atti d’amore come il contatto, parlare amorevolmente e cantare le ninne nanne.

Scritto da Jessica Cortellazzi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Sesso del nascituro: ecco un’ idea geniale per rivelarlo

Svezzamento neonato di 6 mesi: ricette

Leggi anche
  • Abbigliamento neonato DisneyWalt Disney: vestiti per neonati
  • vista neonatiVista neonati: quando si sviluppa

    Cosa vedono i bambini nella pancia e subito dopo la nascita? Scopriamolo

  • Visite pediatriche da 0 a 5 anniVisite pediatriche da 0 a 5 anni
  • Viaggio neonato RyanairViaggio neonato Ryanair
  • 
    Loading...
  • Viaggio neonato AlitaliaViaggio neonato Alitalia
Entire Digital Publishing - Learn to read again.