Notizie.it logo

Aiutare un adolescente con la morte di un amico

Ragazzi e lavoro.

Quando la morte rivendica un amico, un adolescente avrà bisogno di tutto il supporto e l’incoraggiamento possibile per aiutarlo. Anche se venire a patti con la morte non è mai facile, un adolescente può avere problemi particolari che rendono questo lutto più impegnativo, come ad esempio una posizione emotiva fragile e l’incapacità di far fronte efficacemente allo stress, secondo il sito web Hospicenet.
Offerta di supporto
Avvicinarsi vostro adolescente nel più breve tempo possibile offrire il vostro sostegno, suggerisce Riverside Community Care. Si potrebbe dire all’adolescente quanto ti dispiace per la perdita e dare un abbraccio.

Favorire l’interazione
Un adolescente potrebbe reagire isolandosi. Può essere utile per un adolescente continuare a interagire con i coetanei e il personale della scuola dopo la morte di un amico, riporta il sito Hospicenet.

Incoraggiare il bambino a trascorrere del tempo con gli amici e partecipare a riunioni o incontri programmati dalla scuola.
Rimanere Disponibile
Il processo di lutto è diverso per tutti, secondo il sito web Ragazzi Salute. Alcune persone vogliono parlare dei loro sentimenti, mentre altri no. L’intensità del dolore può rimanere forte per lungo tempo o potrebbe dissipare in tempi relativamente brevi. Rimanere a disposizione per il tuo ragazzo durante il processo di lutto così sente il vostro sostegno e presenza.

Osservare attentamente
Il processo di lutto può portare a problemi comportamentali ed emozionali. Un adolescente potrebbe iniziare esibendo comportamenti rischiosi o auto-distruttivi, come bere, autolesionismo o abuso di droghe nella speranza di sfuggire al dolore.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche
  • Cyberbullismo come difendere i figliCyberbullismo: come difendere i figli: consigli

    Il cyberbullismo è un fenomeno virtuale che colpisce principalmente i giovani e che può portare a dei seri danni psicologici. I genitori devono sapere quali metodi adottare per difendere i propri figli.