Affrontare la depressione post-partum: come rompere il tabù

Il viaggio di ogni mamma è diverso, così come i segni e i sintomi della depressione. Ecco alcuni suggerimenti...

Affrontare la depressione post-partum può essere particolarmente difficile. Sperimentare la maternità è il momento più felice della vita di una donna, ma a volte questo momento molto speciale può portare alla depressione. Quando si prendono cura del loro neonato, la maggior parte delle nuove mamme si sentono ansiose, prive di sonno, frustrate, distaccate e sopraffatte.

Questo fenomeno è noto come baby blues, che dura per alcune settimane.

La maggior parte delle donne attraversa il baby blues ed è normale. Tuttavia, per alcune, i sintomi durano più di qualche settimana e possono peggiorare. In una situazione come questa, si potrebbe soffrire di depressione post-partum.

Affrontare la depressione post-partum: individuazione precoce e sintomi

Il viaggio di ogni mamma è diverso e lo sono anche i segni e i sintomi della DPP.

Tuttavia, ci sono alcuni segni comuni che non dovresti ignorare, come:

  • Passare giorni a piangere
  • Sperimentare sbalzi d’umore
  • Modello di sonno irregolare
  • Mangiare troppo o troppo poco
  • Mancanza di concentrazione
  • Solitudine
  • Sentirti distaccata dal bambino
  • Pensieri di fare del male a te stessa o al bambino
  • Perdita di interesse nelle attività quotidiane

Se stai sperimentando uno dei sintomi sopra menzionati, cerca aiuto e guida per superare la depressione post-partum.

Un trattamento professionale aiuta la maggior parte delle donne a sentirsi di nuovo se stesse.

come affrontare la depressione post-partum

Meccanismo di coping

La DPP dovrebbe essere considerata un’emergenza e non qualcosa che passerà semplicemente. Ci sono anche cose che puoi fare dalla comodità della tua casa per aiutarti ad affrontare la vita quotidiana:

Trova del tempo per il tuo spirito: la maternità può portare un drastico cambiamento alla tua routine, ma questo non dovrebbe impedirti di perseguire le cose che facevi prima. Fai il check-in per un po’ di “tempo per me” di tanto in tanto, e cerca l’aiuto dei tuoi cari ogni volta che è necessario. Non sei in questo viaggio da sola; ricorda, il lavoro di squadra fa funzionare il sogno.

Esercizio per il tuo corpo: con un neonato e l’esaurimento mentale che ti circonda, diventa importante incanalare l’ansia altrove, come andare a fare una passeggiata o semplicemente fare la tua routine di danza preferita. Non sforzarti, ma anche un allenamento di 15 minuti al giorno può fare miracoli per la tua salute mentale.

Mangia sano per la tua anima: anche le cose più semplici come mangiare bene o cucinare il tuo piatto preferito possono sembrare un compito arduo, ma non lasciare che il tuo umore detti le tue abitudini alimentari. Mangiare cibi nutrienti può risollevare molto il tuo umore e dare a te e al tuo bambino le sostanze nutritive necessarie.

Scritto da Stefania Netti
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come addestrare il bambino a dormire presto?

Uno sguardo alla paternità: com’è essere padri?

Leggi anche
  • zara abbigliamento bambina vestitiniZara abbigliamento bambina: 5 vestitini da non perdere

    Le bambine amano fare shopping e scegliere i propri capi: scopriamo i migliori vestitini per bambina di Zara abbigliamento.

  • migliori zaini per la scuola 2020Zaini per la scuola 2020: quale acquistare?

    Il nuovo anno scolastico è ormai alle porte: quali sono i migliori zaini per la scuola 2020 da acquistare online?

  • Loading...
  • Yoga neo-mamme e bimbiYoga, neo-mamme e bimbi: tutti i vantaggi

    Ecco quali sono i benefici fisici e psicologici dello yoga nelle neo-mamme e nei bimbi dopo il parto.

  • Vestiti pre-gravidanzaVestiti pre-gravidanza: potrai indossarli di nuovo?

    Ogni volta che ti senti frustrata dal tuo aspetto, prendi il tuo bambino e vai allo specchio più vicino.

  • cuscino per allattamentoVantaggi di un cuscino per l’allattamento: cosa c’è da sapere

    A differenza di altri prodotti altamente commercializzati ed espedienti per le madri incinte, i cuscini per l’allattamento sono davvero utili. 

Contents.media