Adozione internazionale, quanto tempo ci vuole

Ogni anno migliaia di coppie partono per i paesi dall’altra parte del globo con nient’altro che un sogno: tornare a casa un paio di settimane più tardi con una famiglia. Questo, in estrema sintesi, è ciò che è l’adozione internazionale.

Nonostante i costi aggiuntivi, le adozioni internazionali attualmente rappresentano la maggioranza delle adozioni. Molti bambini sono disponibili all’estero, il che significa che le possibilità di trovare un bambino sono molto maggiori. E ciò accade di solito più velocemente.

Le adozioni internazionali sono però probabilmente le adozioni più complicate. Questo perché ci sono moltissimi aspetti burocratici e legali coinvolti – leggi sull’adozione provinciale, leggi federali sull’immigrazione e le leggi del paese di origine del bambino.

Per non parlare delle barriere linguistiche e culturali.

Le adozioni internazionali sono organizzate con l’aiuto di agenzie private. Prima di scegliere un’agenzia, è necessario scegliere un paese dal quale adottare. Tenete a mente che, anche se nuove porte si aprono per tutto il tempo, non tutti i paesi permettono agli stranieri di adottare bambini all’interno dei propri confini. Negli ultimi anni, la fonte più popolare di bambini stranieri è stata la Cina, seguita da Russia, Vietnam e Corea.

Dopo aver scelto un paese, il passo successivo sarà quello di scegliere un bambino. Tra le altre cose, è necessario decidere cosa è importante per voi. L’età del bambino? Sesso? Lo stato di salute? Per esempio, supponiamo che si desideri una bambina. Ha importanza che lei sia di tre anni? O che la sua condizione medica possa essere problematico? A seconda del paese scelto, si può essere in grado di scegliere il sesso del vostro bambino. Se in famiglia c’è già un ragazzo e si desidera una ragazza per esempio, si può decidere di andare in Cina, dal momento che quasi tutti i bambini disponibili per l’adozione lì sono ragazze.

Lo studio di un caso di adozione internazionale (con tutta la trafila che abbiamo visto) richiede circa da sei mesi a un anno per completarsi. A seconda del paese scelto e di quanto velocemente si può ottenere le autorizzazioni necessarie, si può contare su un’attesa di qualche anno prima di portare il bambino a casa.

Scritto da Francesca Nidola
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come decidere se adottare un bambino

Sindrome di Down, quali esami per la diagnosi

Leggi anche
  • Zoomarine orari 2020Zoomarine: tutti gli orari dell’estate 2020

    Zoomarine è uno dei parchi acquatici più amati d’Italia ed è finalmente pronto per riaprire i battenti dopo la quarantena: quali sono gli orari del 2020?

  • Zoomarine biglietti prezzi orariZoomarine: biglietti, prezzi e orari del parco

    Zoomarine è la scelta perfetta per tutte le famiglie che vogliono divertirsi insieme: ma come e dove informarsi in merito a biglietti, prezzi e orari?

  • Loading...
  • Zoomarine Orari NavetteZoomarine Orari Navette
  • Zoomarine Orari AttrazioneZoomarine Orari Attrazione
  • zone erogene femminiliZone erogene femminili
Contents.media