Notizie.it logo

A tu per tu con i delfini: dormire con i delfini all’acquario di Genova

Acquario di Genova: dormire con i delfini

L'Acquario di Genova offre la possibilità di dormire con i delfini: ecco in cosa consiste il progetto.

I delfini sono tra gli animali più amati sia dai bambini che dagli adulti. L’Acquario di Genova ha reso possibile il sogno di una vita per molti bambini: trascorrere una notte insieme a questi fantastici animali. Proprio così, all’acquario di Genova avrete pure la possibilità di dormire con i delfini.

Il progetto dell’Acquario di Genova

Grazie alla collaborazione con Nickelodeon, è stato possibile realizzare un’iniziativa davvero unica nel suo genere.
L’offerta prende il nome di ”Una notte all’Acquario con Spongebob” e prevede di dormire in una stanza a tema ovviamente Spongebob in grado di ospitare al massimo quattro persone. La camera sarà avvolta dalla vasca dei delfini che quindi nuoteranno intorno agli ospiti.

Oltre ciò, il pacchetto proposto consente di avere davvero l’Acquario tutto per sè, con esclusivi tour e lo staff a disposizione.

Il costo complessivo è di circa 1500 euro, dunque si tratta di un regalo piuttosto corposo, ma senza dubbio indimenticabile ed assolutamente completo e ricco.
Un bambino o una bambina appassionati di mare e delle creature che lo abitano resteranno assolutamente estasiati per tutta la durata dell’esperienza e certamente sarà per lui o per lei un ricordo indelebile e di grandissimo valore.

Dormire con i delfini: le attività dell’Acquario di Genova

A partire dalle otto di sera, orario di chiusura della struttura, fino alla mattina seguente, è possibile vivere ore indimenticabili a diretto contatto con i bellissimi animali marini presenti nell’Acquario di Genova.

Grazie ad un tour esclusivo, si potranno conoscere gli animali dell’Acquario ”dietro le quinte”, cioè mentre veterinari e biologi svolgono il loro lavoro. Una guida esperta sarà a completa disposizione per tutta la durata dell’esperienza, per accompagnare gli ospiti alla scoperta di ogni angolo dell’Acquario.

Al termine di questa visita sono offerti aperitivo e cena, da gustare in totale pace, quando tutti i turisti e i visitatori hanno ormai lasciato le sale e la struttura è chiusa al pubblico.

Al termine di questa bellissima esperienza, è in arrivo il momento più suggestivo. Sdraiarsi nei letti, circondati dai delfini che giocano e si rincorrono tra loro, o che si avvicinano ai vetri per curiosare e conoscere gli ospiti. Il giro di controllo delle vasche da effettuare al risveglio sarà poi indimenticabile. Prima dell’apertura al pubblico è offerta l’occasione di assistere a tutte le operazioni dello staff, compresa la colazione degli animali.

Infine, terminato il tour e consumata la propria colazione, resta la possibilità di visitare le restanti strutture all’interno dell‘Acquario Village, comprendenti oltre l’Acquario in sè, anche Galata Museo del Mare ed il suo sommergibile, Nazario Sauro, Biosfera, l’ascensore panoramico Bigo ed il suggestivo percorso sensoriale in assenza di luce, che prende il nome di Dialogo nel Buio.

Come accedere all’offerta

Per quanto riguarda la prenotazione, è richiesto un preavviso di almeno 7 giorni lavorativi attraverso la mail dedicata dell’Acquario.

Tendenzialmente questa offerta è proposta durante i mesi estivi, ma ciò non esclude che vengano scelte anche delle festività o dei periodi definiti per prolungare la possibilità delle famiglie di vivere un’esperienza così unica ed indimenticabile.

Spesso vengono creati vari concorsi da diversi brand che mettono in palio proprio questa notte all’Acquario per dormire con i delfini. Dunque facendo attenzione alle novità a riguardo, è possibile vincere questa fantastica esperienza senza spendere i soldi che vale, ma partecipando ad uno di questi concorsi ed incrociando le dita.

Questa offerta consente di vivere veramente un’esperienza totalmente immersiva ed altamente sensoriale, difficile da dimenticare in futuro. Il sogno di ogni bambino di passare qualche ora a stretto contatto con i delfini può adesso diventare una bella realtà.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche