Aborto spontaneo: cos’è e quali sono le cause

Se vi state chiedendo cos'è l'aborto spontaneo e a cosa è dovuto, questa guida vi aiuterà a scoprire quali possono essere le cause.

Un aborto spontaneo nel secondo trimestre accade specificamente tra la tredicesima settimana e la ventesima settimana di gestazione (dopo questo tempo, la perdita è più accuratamente classificato come morte neonatale).

Aborto spontaneo: cos’è?

Le anomalie cromosomiche, come le trisomie, sono la causa principale di quasi tutte le forme di aborto.

Gli aborti del secondo trimestre sono causati da queste anomalie.

Difetti congeniti

I difetti congeniti alla nascita sono spesso ereditati, ma possono anche essere causati da un’infezione durante la gravidanza o l’esposizione ad alcuni farmaci teratogeni (che causano difetti), sostanze chimiche o tossine. Difetti di nascita come malformazioni cardiache o cerebrali nel vostro bambino in via di sviluppo può non far continuare la gravidanza in modo sano. A seconda del tipo e della gravità del difetto di nascita, il medico può essere in grado di diagnosticare eventuali problemi potenziali tramite ultrasuoni.

Altri possono essere rilevati durante gli screening prenatali di routine.

Problemi placentari

Uno di questi problemi è chiamato distacco placentare. Se la tua placenta si stacca improvvisamente dalla parete dell’utero prima che tu sia pronta a partorire, questo può impedire al vostro bambino di ottenere nutrienti e ossigeno necessari.

Insufficienza cervicale

Insufficienza cervicale, nota anche come cervice incompetente, significa che la cervice è debole e inizia a dilatarsi e aprirsi troppo presto.

Alcune donne soffrono di insufficienza cervicale dopo un parto impegnativo o dopo una procedura cervicale come la procedura di escissione elettrochirurgica. Altri sviluppano la condizione a causa di malformazioni uterine congenite.

Infezioni che causano aborti spontanei

L’infezione uterina è un’altra possibile causa di aborto spontaneo. Tuttavia, qualsiasi infezione uterina non trattata o grave può innescare la perdita spontanea di una gravidanza, tra cui:

  • Vaginosi batterica
  • Clamidia
  • Gonorrea
  • Trichomoniasi
  • Vaginite virale

Condizioni croniche mal controllate

Le malattie croniche nella madre possono anche aumentare il rischio di aborto. In molti casi, il rischio aumenta se la malattia è poco controllata. Altre condizioni croniche importanti sono:

  • Malattie autoimmuni come sclerodermia e sindrome antifosfolipidica
  • Diabete
  • Ipertensione (alta pressione sanguigna)
  • Sindrome dell’ovaio policistico (PCOS)
  • Malattia della tiroide

Il rischio può essere ulteriormente aumentato nelle donne che fumano, sono obesie, o hanno problemi ormonali.

Trombofilia durante la gravidanza

La trombofilia è un aumento del rischio di formazione di coaguli di sangue nei vasi sanguigni, come vene e arterie, che possono essere dovuti ad una anomalia genetica o un problema al sistema immunitario. Questo può causare problemi che coinvolgono la placenta e il cordone ombelicale. La trombofilia è talvolta trattata durante la gravidanza con farmaci anticoagulanti o con aspirina a basso dosaggio.

Trauma addominale

Qualsiasi trauma come un incidente automobilistico, caduta, o colpo all’addome può ferire sia voi che il vostro bambino in via di sviluppo e potenzialmente causare un aborto spontaneo. In auto, indossare sempre una cintura di sicurezza, mettendola sotto l’utero. Evitare le attività fisiche ad alto rischio.

Uso di droghe e alcol

La cocaina e la metanfetamina sono le cause più dirette dell’aborto spontaneo. Alcuni studi hanno dimostrato che l’uso di droghe è stato associato a un basso peso alla nascita, parto prematuro, distacco della placenta e morte fetale. L’alcool inoltre è stato citato come causa di aborto non solo durante il primo trimestre ma anche durante il secondo.

Cause sconosciute di aborto spontaneo

A volte una perdita di gravidanza si verifica per nessun motivo apparente e, non importa quanto un medico indaghi, nessuna causa può essere trovata. Per quanto doloroso possa essere, accade.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Bambini che si annoiano a scuola: come rimediare?

Come diventare madre surrogata: i rischi e le avvertenze

Leggi anche
  • Zenzero contro la nauseaZenzero contro la nausea
  • Zanzare bambini rimediZanzare: i rimedi per difendere i bambini

    Le zanzare in estate, ma spesso si presentano anche in inverno, rappresentano un fastidio continuo, ma per i bambini possono essere anche dannose. Ecco dei consigli per proteggere e prevenire i vostri figli dalle punture di questi insetti.

  • Yogurt magro, fa bene e ha meno calorieYogurt magro, fa bene e ha meno calorie
  • Yoghurt senza zuccheroYoghurt senza zucchero
  • 
    Loading...
  • vomito bambiniVomito bambini: cosa fare e come fermarlo

    Cosa causa il vomito nei bambini e come si può fermare? Cerchiamo di capire il perché molti bambini soffrono di tale disturbo.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.