6 pericoli nascosti in casa durante la gravidanza

È sicuro dipingere casa?

Non è una buona idea. Mentre non vi è nessun rischio conosciuto dall’esposizione alle vernici a base di acqua (lattice), senza piombo, tutte le vernici contengono sostanze chimiche che emettono fumi. Poiché solo pochi di questi prodotti chimici sono stati studiati per la loro sicurezza in gravidanza, è meglio lasciare che qualcun altro giochi a fare Picasso.

Olio vernici e diluenti contengono più solventi (che sono stati collegati ad un aumento di aborto spontaneo e difetti di nascita) rispetto ai loro omologhi a base d’acqua, quindi scegli una vernice di lattice e chiedi il pittore di mantenere la zona ben ventilata.

Infatti, secondo l’US Environmental Protection Agency, le donne incinte dovrebbero evitare il contatto con camere recentemente verniciate (e i loro odori nocivi) per almeno due giorni dopo che il lavoro è stato fatto.

Se la pittura esistente deve essere rimosso dall’esterno della vostra casa, assumete qualcuno per farlo ed evitate la zona fino a quando il lavoro è completato. Prestate particolare attenzione se la vostra casa è stata costruita prima del 1980.Case come queste possono avere una vernice che contiene piombo, che può aumentare il rischio di aborto spontaneo o ritardi di sviluppo del bambino.

È sicuro utilizzare prodotti per la pulizia?

Ci sono alcuni detergenti per la casa che le donne incinte dovrebbero evitare.

Controllate le etichette ed evitate prodotti tossici, poiché possono contenere solventi rischiosi. Ad esempio, detergenti per forni e lavavetri spesso contengono eteri di glicole, che sono conosciuti per aumentare il rischio di aborto spontaneo di una donna, e la maggior parte dei prodotti per togliere muffa contengono fenoli, che possono aumentare il rischio di difetti di nascita o morte del feto. (Per saperne di più su ciò che è in casa e pulizia prodotti, consultate il sito householdproducts.nlm.nih.gov).

Inoltre, maggior parte dei detergenti contengono sostanze chimiche maleodoranti come ammoniaca o cloro, che non faranno male il tuo bambino ma sono nauseabondi.
Una buona guida di riferimento: mantenere le vostre finestre aperte durante la pulizia e indossare guanti, oppure optare per un detergente naturale, che non attiva la nausea durante la gravidanza. Il semplice bicarbonato di sodio può fare miracoli su vasche da bagno e forni, mentre una soluzione di acqua e aceto pulisce efficacemente vetri e controsoffitti.

È sicuro di essere esposti ai pesticidi?

Mentre non vi è alcuna prova concreta che la normale esposizione a queste sostanze chimiche comporta un rischio significativo per il vostro bambino, studi recenti hanno suggerito che grandi quantità possono danneggiare il feto. Per esempio, uno studio ha trovato che le donne incinte che vivevano all’interno di un km dove i pesticidi agricoli erano state regolarmente usati erano più a rischio per quanto riguarda difetti di nascita fetali.

Consiglio pratico: se sei una mamma incinta è probabilmente più sicuro evitare pesticidi quando è possibile. Oltre ai pesticidi, non utilizzare repellenti per insetti contenenti l’ agente chimico deet. Anche se i suoi effetti non sono stati accuratamente studiati in donne in gravidanza, ci sono alcune preoccupazioni circa la sua tossicità. Tuttavia, se è necessario trattare la tua casa o immobile con antiparassitari, attenersi alle seguenti indicazioni:

  • Seguire le istruzioni. Applicare i prodotti chimici e lasciare la zona per il tempo indicato sulle istruzioni del flacone.
  • Preparatevi. Prima del trattamento antiparassitario, rimuovere tutto il cibo e gli utensili dalla zona interessata, compresi quelli nei vostri armadi personali , armadi e cassetti, se la vostra cucina è coinvolta. Sgomberare la casa per diverse ore e tenerla ben ventilata aprendo le finestre. Tuttavia, se i pesticidi sono usati all’aperto, assicurarsi di chiudere tutte le finestre e spegnere l’aria condizionata, affinchè i fumi non entrino.
  • Coprirsi le mani. Indossare guanti di gomma quando fa il giardinaggio per evitare il contatto con la pelle.
  • Pulire. Lavare benissimo o sbucciare i prodotti che avete comprato al supermercato.

È sicuro ottenere una manicure?

Va bene regalarsi un’occasionale manicure. Idealmente, però, dovrebbe essere in uno spazio con le finestre aperte, poiché lo smalto e i materiali utilizzati per mettere e togliere le unghie artificiali contengono solventi. Tuttavia, è improbabile che una breve esposizione per lucidare le unghie sia un rischio per voi o il vostro bambino.

È sicuro tingere o fare la permanente i miei capelli?

Dovreste aspettare a tingere i capelli. Se non vi è alcuna prova che le sostanze chimiche contenute nelle tinture per capelli, soluzioni di ondulazione permanente o riflessi causino difetti alla nascita, aborti o qualsiasi altre complicazioni di gravidanza, non ci sono studi affidabili che dimostrino che queste sostanze siano sicure. I ricercatori sanno che penetrano il cuoio capelluto ed entrano nel flusso sanguigno, quindi teoricamente possono raggiungere il vostro bambino che cresce. Per questo motivo, alcuni operatori sanitari ora consigliano alle donne in gravidanza di evitare tali trattamenti per capelli, soprattutto durante il primo trimestre quando gli organi del loro bambino stanno iniziando a svilupparsi.
Ma se siete disperate, scegliere un processo che coinvolge meno contatto del cuoio capelluto. Coloranti a base vegetale, come hennè, sono considerati sicuri. Se siete un tipo fai da te, indossare guanti per minimizzare l’assorbimento di sostanze chimiche attraverso la pelle e non lasciate il prodotto più del necessario. E se sei a casa o in un salone, assicurarsi che la zona sia ben ventilata per evitare di respirare le esalazioni.

È sicuro di cambiare la lettiera del gatto?

La toxoplasmosi è un’infezione parassitaria con sintomi che ricordano l’influenza (febbre, dolori articolazioni). In generale, non ci sono effetti duraturi sulla donna che contrae la toxoplasmosi. I batteri che causano questa infezione si trovano spesso in escrementi di animali e carne cruda. Purtroppo, se trasmessa al vostro bambino, la toxoplasmosi può portare a problemi di vista o di udito. Chiedete al vostro partner di pulire la lettiera del vostro gatto o gabbia dell’animale domestico durante la gravidanza e evitate la carne poco cotta. Se si sviluppano i sintomi sopraindicati , chiamare il medico. Il trattamento precoce con antibiotici può proteggere il vostro bambino.
Richard H. Schwarz, MD, consulente ostetrico per il March of Dimes, è stato Presidente della American College degli ostetrici e ginecologi; Presidente del dipartimento di ostetricia e Ginecologia presso il Methodist Hospital di New York, a Brooklyn; e professore di ostetricia e Ginecologia presso la Cornell University Medical College, a New York City. Originariamente pubblicato nel American Baby magazine, settembre 2006.

Tutti i contenuti di questo sito Web, compreso il parere di un medico ed eventuali altre informazioni relative alla salute, sono solo a scopo informativo e non devono essere considerati un piano di diagnosi o trattamento specifico per ogni situazione individuale. L’ uso di questo sito e le informazioni ivi contenute non creano un rapporto medico-paziente. Cercate sempre la consulenza diretta del medico in relazione a eventuali domande o problemi, che si possono avere per quanto riguarda la propria salute o la salute degli altri.

Scritto da Carla Lezzeni
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Corsi di parto: perché è ancora importante partecipare

Le 3 fasi della gravidanza

Leggi anche
  • Yoga o meditazione zen in gravidanzaYoga o meditazione zen in gravidanza

    Praticare Yoga in gravidanza può essere di grande aiuto per i periodi che precedono il parto. Scopriamo insieme tutti i benefici.

  • yoga in gravidanzaYoga in gravidanza: i migliori esercizi per mamme e bambino

    Lo yoga è una disciplina orientale che apporta benefici anche in gravidanza. Conosciamolo meglio anche attraverso alcuni libri.

  • yoga gravidanza terzo trimestreYoga in gravidanza nel terzo trimestre: gli esercizi

    Il terzo trimestre di gravidanza è il più pesante. La posizione della farfalla e la posizione propizia sono adatte per prepararsi al momento del parto

  • Loading...
  • Yoga in gravidanza secondo trimestreYoga in gravidanza nel secondo trimestre: i consigli

    Nel secondo trimestre di gravidanza lo yoga è utile per mantenere l’elasticità del corpo in vista del parto. Quali posizioni eseguire senza rischi?

  • yoga gravidanza primo trimestreYoga in gravidanza nel primo trimestre: gli esercizi da fare

    Fa bene alla mamma e al bambino: lo yoga è un ottimo aiuto per vivere i nove mesi di gravidanza serenamente. Quali esercizi nel primo trimestre?

Contents.media