5 posizioni comode per allattare al seno

Non c’è una corretta posizione per allattare. Qualunque di questi tipi possono andare bene per te e il tuo bambino. Nei primi giorni di allattamento mentre tu stai ancora imparando, tu potresti trovare più facile usare la stessa mano per entrambi i seni.

Questo significa che tu stringerai sul tuo grembo per nutrire in un seno, e poi per nutrire dall’altro seno, tu stringerai il tuo bambino sotto il tuo braccio.

1- presa sdraiata su di un lato. Sdraiati con i vostri corpi paralleli;

2- presa del cullare (stesso braccio). Stringendo il tuo bambino sul tuo grembo, sostenendo lui/lei con lo stesso braccio come il tuo seno.

3- presa del cullare (braccio opposto).

Stringendo il tuo bambino sul tuo grembo, usando il braccio opposto al seno dal quale lui/lei si sta nutrendo per sostenere lui/lei.

4- presa della palla da rugby. Stringendo il tuo bambino sottobraccio.

5- Allattamento rilassato dopo un cesareo. semi-distesa, con il tuo bambino disteso verticalmente su di te, per proteggere la tua ferita del cesareo.

Se tu trovi una posizione che funziona per te e il tuo bambino è bene attenersi a essa.

Ma come il tuo bambino cresce, tu diventi più pratica, tu probabilmente vorrai cambiare posizioni. La tua posizione può anche dipendere da dove ti trovi quando stai allattando.

Scritto da Vittoria Bortone
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tisane sconsigliate in gravidanza

Eventi bambini Carnevale Colonia 2015

Leggi anche
  • Zenzero contro la nauseaZenzero contro la nausea
  • Zanzare bambini rimediZanzare: i rimedi per difendere i bambini

    Le zanzare in estate, ma spesso si presentano anche in inverno, rappresentano un fastidio continuo, ma per i bambini possono essere anche dannose. Ecco dei consigli per proteggere e prevenire i vostri figli dalle punture di questi insetti.

  • Yogurt magro, fa bene e ha meno calorieYogurt magro, fa bene e ha meno calorie
  • Loading...
  • Yoghurt senza zuccheroYoghurt senza zucchero
  • winter blues bimbiWinter blues e bambini: cos’è e come comportarsi

    Winter blues e bambini: di cosa si tratta, quali sono le cause e come comportarsi quando sono i più piccoli ad avere un calo nell’umore.

Contents.media