5 gite fuori porta con i bambini a marzo

, ,

Nel mese di marzo iniziano i primi tepori primaverili e, anche se le giornate soleggiate possono alternarsi a periodi piovosi, potete approfittare del bel tempo per organizzare nel week end delle piacevoli gite fuori porta con i vostri bambini. L’ideale è puntare su delle città d’arte e su dei borghi particolari, ecco 5 delle mete più belle in Italia:

  1. Roma, non potete non considerare la città eterna dove c’è molto da vedere a livello di monumenti e di edifici storici, meritano particolare attenzione le Terme di Caracalla, in quanto si possono percorrere con una breve passeggiata, così da essere sicuri che i bimbi non si stanchino troppo, inoltre le Terme sono circondate da un grande giardino, che sicuramente affascinerà i piccoli.
  2. Venezia, non c’è niente di più divertente e incantevole del percorrere le vie della città che sorge sull’acqua a bordo di una gondola e poi visitare la Basilica di San Marco, la bellissima piazza San Marco, piena di caffè e di allegre orchestrine e già che ci siete potete fare un salto anche al Ponte dei Sospiri, al museo del Merletto e a Murano, la patria della lavorazione del vetro.
  3. Spello, stupendo borgo che si trova in Umbria, in provincia di Perugia, molto antico, è stato costruito con pietre calcari di colore rosa, i bambini non potranno fare a meno di ammirare e di fotografare la spettacolare cinta muraria, le rovine del teatro e dell’anfiteatro e le caratteristiche viuzze del paese.
  4. Monteriggioni, altro incantevole borgo medievale, sito in Toscana, in provincia di Siena, Monteriggioni è molto piccola, per cui è possibile girarla tutta in meno di mezza giornata, per vedere le antichissime e suggestive mura e le strade di pietra e sentirsi travolti in un viaggio indietro nel tempo, non dimenticate di portare i bimbi al Museo in Arme, dove sono esposte armature e armi conservati sin dal Medioevo.
  5. Città della Scienza a Napoli, è un grande museo pensato per i piccoli, costituito da varie aree interessanti da visitare, per imparare nuove cose divertendosi, c’è per esempio la “Matassa Olfattiva”, dove scoprire diversi odori all’interno di una sfera acrilica, la “Scatola sonora”, per ascoltare suoni suggestivi e indovinare di cosa si tratta e molte altre zone didattiche e di gioco.

Queste sono solo alcune delle stupende mete su cui puntare per un breve viaggio a marzo con i vostri figli, in Italia ci sono tantissimi posti per i piccoli, basta citare il Parco Rodari a Omegna, in provincia di Verbania, il Museo dei bambini di Milano e quello di Roma, la Città dei Bambini e dei Ragazzi a Genova e molto altro, qualunque sia la vostra regione di residenza, avete l’imbarazzo della scelta.

Scritto da Antonietta Zazzara
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

10 idee arredo stanza gioco per bambine

Come spiegare digiuno religioso ai bambini

Leggi anche
  • Zoomarine orari 2020Zoomarine: tutti gli orari dell’estate 2020

    Zoomarine è uno dei parchi acquatici più amati d’Italia ed è finalmente pronto per riaprire i battenti dopo la quarantena: quali sono gli orari del 2020?

  • Zoomarine biglietti prezzi orariZoomarine: biglietti, prezzi e orari del parco

    Zoomarine è la scelta perfetta per tutte le famiglie che vogliono divertirsi insieme: ma come e dove informarsi in merito a biglietti, prezzi e orari?

  • Zoomarine Orari NavetteZoomarine Orari Navette
  • Zoomarine Orari AttrazioneZoomarine Orari Attrazione
  • 
    Loading...
  • Zone erogene femminiliZone erogene femminili
Entire Digital Publishing - Learn to read again.