Notizie.it logo

3 lavoretti Natale per bambini con feltro

Immagine in evidenza predefinita Mamme Magazine

Si avvicina il Natale ed è il periodo giusto per organizzare dei lavoretti al fine di preparare tanti splendidi addobbi per la casa e per l’albero di Natale insieme ai bambini. Un materiale molto adatto a questo tipo di lavorazioni è il feltro, un tessuto resistente e facile da modellare. Vediamo di seguito tre idee per realizzare dei lavoretti con il feltro.

  1. Faccione di Babbo Natale: che ne dite di creare una decorazione particolare da appendere al vostro albero d Natale oppure per impreziosire i vetri delle finestre? Con poche semplici mosse è possible ottenere il viso di Santa Claus, è necessario procurarsi del feltro rosso, rosa e bianco e con la matita disegnare sulla stoffa rossa un triangolo, che è il cappello, su quella rosa un rettangolo che è il volto e che ha la base della stessa misura della base del triangolo e sulla stoffa bianca dovete tratteggiare una sagoma simile a quella della testa di un gatto, che sarà la barba.

    Ritagliate le figure con le forbici, incollate i vari pezzi al posto giusto oppure, se siete brave con ago e filo, cuciteli tra loro, poi con un apposito pennarello disegnate gli occhi sulla parte rosa e la bocca sulla parte bianca, basta comporre due puntini e un piccolo semicerchio che rappresenta il sorriso. Infine fate un buchetto sulla punta del cappello con un ago o con le forbici e infilateci un pezzo di spago o un filo di lana, si può decidere se appendere il viso di Babbo Natale a qualche ramo dell’albero oppure se farlo diventare un ornamento per finestre, in questo caso dovete legare lo spago ad una ventosa per il vetro. Potete realizzare tutti i faccioni che volete, a seconda della quantità di stoffa che avete a disposizione.

  2. Pupazzi di neve: e che ne dite se, accanto al faccione di Babbo Natale, ponete dei simpaticissimi pupazzetti di neve? Si possono costruire velocemente con il feltro seguendo lo stesso procedimento, procuratevi del tessuto bianco, disegnate su di esso la sagoma di un pupazzo di neve, ritagliatela e con il pennarello componete gli occhi e il sorriso.

    Sarebbe carino completare la figura con un sciarpa e un cappello, sempre creati con il feltro, rossi o del colore che preferite e alla fine inserite lo spago per appenderlo all’albero, alle finestre, ad un festone o dove volete, magari fate più pupazzi da destinare a vari utilizzi.

  3. Ghirlanda: per donare un tocco di festosità alla porta di casa potreste guarnirla con una bella ghirlanda, la preparazione è semplice, dovete avere a disposizione, oltre a degli scampoli di feltro di diversi colori, anche un cerchio di polistirolo che si acquista nei negozi di bricolage a poco prezzo e della colla per tessuti. Una volta in possesso di tutto l’occorrente rivestite il cerchio con il feltro, magari scegliete quello rosso che è il colore tipicamente natalizio e poi create altre figure con i restanti pezzi di stoffa, ad esempio delle foglie di vischio se avete del feltro verde, oppure la scritta Buon Natale o delle stelline e tutto ciò che la fantasia vi suggerisce.

    Incollate le immagini sulla ghirlanda, ponete uno spago o un filo di lana attorno ad essa e potete finalmente appenderla alla porta.

Questi sono solo alcuni esempi di quello che si può realizzate con il feltro, potete fare molto altro, come delle stelle comete, delle variopinte palline per il vostro alberello, dei tenerissimi cuoricini, saranno i bambini stessi a proporvi le idee per costruire gli addobbi, grazie alla loro fervida creatività.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche