Il materiale genetico analizzato dalla FDA

6 cicli di IVF

Un trattamento di fertilità in cui il materiale genetico di tre persone diverse è combinato per creare un embrione che è privo di alcuni difetti genetici è sotto esame dalla Food and Drug Administration tra le cose positive che la terapia può fare è creare “designer babies.” L’Agenzia ha interrogato un panel di esperti per per cercare di capire se l’approccio — che è stata eseguito con successo nelle scimmie da ricercatori in Oregon e nelle persone più di un decennio fa — è abbastanza sicuro per essere utilizzato nuovamente nelle persone.
La riunione del FDA, il martedì e il mercoledì, è pensata per affrontare le questioni scientifiche circa la procedura, non l’etica. Gli studiosi stanno chiedendo agli scienziati per discutere i rischi per la madre e il potenziale bambino e come i futuri studi dovrebbero essere strutturati, tra le altre questioni. La riunione è sotto stretta sorveglianza. La scienza di tali terapie è avanzata significativamente negli ultimi anni, e molti scienziati stanno esortando i regolatori federali per facilitare requisiti per uno studio sugli esseri umani.
La procedura in questione coinvolge i mitocondri, i produttori di energia nelle cellule che convertono l’energia in una forma che le cellule possono utilizzare.

Mitocondri con i difetti che possono essere passati a un feto vengono sostituiti con mitocondri sani da un’altra donna. Questo viene fatto prima o dopo che un uovo sia stato fertilizzato.
Gli scienziati hanno già sperimentato la combinazione di materiale genetico da cellule di tre persone. Nel 2001, i ricercatori nel New Jersey ha fatto così utilizzando materiale del citoplasma, il materiale che circonda il nucleo dell’uovo e genera il suo sviluppo dopo la fecondazione, da donne fertili nelle uova a delle donne infertili. In questo modo negli Stati Uniti sono nati più di 17 bambini.
La pratica ha sollevato interrogativi e alla fine ha portato la F.D.A. a dire i ricercatori che essi non potevano svolgere tali procedure in esseri umani senza ottenere un permesso speciale da parte dell’Agenzia. Da allora, gli studi sono stati limitati agli animali.
Ma un ricercatore in Oregon, Shoukhrat Mitalipov, ha eseguito la procedura mitocondriale nelle scimmie e ha detto che è pronto per essere provata nelle persone.
Tali metodi genetici sono controversi negli Stati Uniti, dove alcuni funzionari eletti e critica chiedono quanto gli scienziati intendono andare avanti nei loro sforzi per modificare gli esseri umani e la questione è se questi metodi potrebbero creare altri problemi.

Potresti essere incinta? fai il nostro quiz per scoprirlo!

Leave a comment

Your email address will not be published.


*